Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Dolore Braccio Polso Dita

Cosa può essere a causare dolori a braccio, polso e dita?

Salve, ho un problema che mi perseguita da tanti mesi non so più a chi mi devo rivolgere. Inizio a gennaio con il solito mal di schiena, pastiglie e punture non mi risolvono il problema, anzi peggioro. Dopo la lastra e la risonanza mi dicono che l'ernia che due anni prima avevo fatto aspirare adesso è attaccata alla colonna vertebrale e devono operare d'urgenza. Il 9 aprile vengo operata. Tutto bene fino al 23, quando mi sveglia un dolore fortissimo all'avambraccio destro, dopo 3 giorni il dolore scende al polso e al pollice provocando anche qui delle forti scosse. Dopo vari calmanti, faccio la risonanza, la tac, l'elettromiografia, il neurochirurgo che mi aveva operato mi dice che c'è una ernia cervicale che però non dovrebbe darmi quei problemi e dunque non è da intervenire chirurgicamente. Adesso sto facendo la fisioterapia, prendo pregabalin 75mg, però anche se meno spesso di prima ho ancora le scosse sia al polso che al dito e non riesco a distendere il braccio. Cosa mi consiglia? Scusi per lo sfogo ma ormai sono quasi 6 mesi e nessuno mi sa dire di preciso a chi mi devo rivolgere per risolvere questo problema. Grazie

Buongiorno, purtroppo talvolta gli esiti degli interventi chirurgici possono essere più invalidanti dei reperti pre-intervento. Hai mai fatto RM con mezzo di contrasto endovena? Talvolta può essere utile in questi casi, per discriminare recidive o residui erniari e tessuto cicatriziale. Per quanto riguarda le opzioni terapeutiche proverei con un chiropratico. Saluti
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Paolo Galluzzi
Dr. Paolo Galluzzi
(1)
Siena - Non disponibile
Altre risposte di questo specialista
Rm alla testa: come si legge?
Chiaramente sarebbe utile vedere le immagini, ma alla tua età non è così consueto; è stato completato l'esame con mezzo di contrasto? E' stata effettuata...
Formicolio agli arti: cosa può essere?
Gentile signora, credo che tu abbia bisogno di una buona visita neurologica per un miglior inquadramento e solo dopo, eventualmente, di una Risonanza Magnetica...
Infiammazione dello sciatico: si risolve senza intervento chirurgico?
Buongiorno, per dare un giudizio occorre visionare o ripetere accertamenti di neuroimaging (TC o meglio RM) e la valutazione fatta insieme al...
Mal di testa persistente nella parte alta del capo: quali cause?
Gentile signora, mi pare improbabile che la tua cefalea sia correlabile con l'epidurale di due mesi fa. Talvolta la cefalea...
Episodi di perdita di memoria temporanea: cosa potrebbe essere?
Buongiorno, non si capisce se tuo padre ha fatto Tc o RM encefalo. Solo con una RM ad alto campo e con...
Vedi tutte

Risposte simili

Spina bifida: cos'è?
La spina bifida (o mielomeningocele) è una malformazione del sistema nervoso dovuta alla mancata chiusura del tubo neurale fin dalle prime settimane del concepimento. ...
Idrocefalo nel bambino: che cosa significa?
L'idrocefalo è determinato da un accumulo patologico di liquido cefalorachidiano o liquor nelle cavità cerebrali denominate ventricoli. Ciascun individuo produce normalmente tale...
Sclerosi multipla: cos'è la CCSVI?
La CCSVI di cui mi parli è l’acronimo di Insufficienza Venosa Cronica Cerebro-Spinale.La CCSVI è una patologia vascolare caratterizzata da stenosi venose di varia...