Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Dolore Mandibola Destra

A chi si deve rivolgere una donna che ha un persistente dolore alla mandibola destra?

Gentilissimo dottore, in seguito a dolore mandibola dx e sensazione di calore/bruciore zigomo/occhio/orecchio e martellamento tempia, ho fatto diversi esami che non hanno evidenziato (a parere dei medici che hanno letto referti) niente di importante. Ultimo esame fatto dentalscan ritirato ieri non è stato visionato da nessuno specialista, vorrei un suo consiglio. Ho 60 anni. "Non alterazione morfostrutturali ossee ai canali ossei dei canali mascellari e mandibolari. Entrambi i canali dei nervi mandibolari decorrono sul versante linguale ed entrano in contatto con la radice degli elementi dentari 38 e 48. Modesta ipertrofia della regione tonsillare rinofaringea con tonsilli nel contesto. Sono stata dall’otorino maxillo facciale, neurologa, dermatologo, dentista. Fatto rsm encefalo, ecodoppler + transcranico rx acrcate dentarie, stratigrafia temporo mandibolare bilaterale (lieve sublussazione anteriore del condilo mandibolare di sx), esami ematici normali anche reumatest, solo osteoporosi accentuata, ma esami calcio nella norma tiroide ok, elettrocardiogramma ok, pressione sanguigna braccio sx sempre più bassa, dx che non supera mai i 100/60. L’unica cura che mi ha fatto stare bene è quella dell’otorino e cioè Algix 2 compresse da 60 mg e Dobetin. Una volta finita terapia dopo 2 gg sono riapparsi sintomi. Mi hanno prescritto anche Oki, Destior e Tachipirina. La mia domanda è: da quale specialista devo andare ancora per individuare il mio problema e avere la terapia che mi faccia stare bene? Grazie per l'attenzione.

Gentile signora, ti consiglio di rivolgerti al tuo dentista, al quale spiegherai come si presenta il dolore, se è continuo, se compare al mattino o durante i pasti, qualora poi il tuo dentista lo ritenesse utile, potrai rivolgerti ad uno gnatologo. Cordiali saluti.

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr.ssa Rosa Mottolese
Dr.ssa Rosa Mottolese
Torino
Risposte simili
Sbiancamento dentale: meglio con il laser o con i gel sbiancanti?
Nella tua scelta devi tenere conto che lo sbiancamento col laser non è fatto dal laser in se, bensì avviene per mezzo dalle sostanze sbiancanti...
Faccette in ceramica: quando sono consigliate?
Le faccette in ceramica sono consigliate quando esiste ancora una buona struttura dentale di supporto ed i problemi si limitano alla zona anteriore del dente....
Invisalign: quali linee guida è opportuno osservare per un buon trattamento?
Anzitutto non devi pretendere che Invisalign sposti le radici dei denti più di una quantità minima e che agisca su denti piccoli. Sappi che non...
Altre risposte di questo specialista
Espansore al palato: quale modifica può comportare?
Buonasera, mi risulta difficile rispondere alla tua domanda senza sapere se tua figlia ha già cambiato tutti i denti da latte, se è già...
Dolore al dente: che cosa fare?
Buongiorno, nella tua richiesta non specifichi quale sia il dente interessato. In alcuni casi, può capitare che un canale radicolare non sia stato visto e...
Placca di Hawley: può compromettere lo stato dello smalto?
Buonasera, capisco il tuo dubbio e nessuno potrà rassicurarti meglio del tuo ortodontista. Non mi risultano danni allo smalto provocati da questo tipo di apparecchi;...
Chiusura della bocca asimmetrica: a chi rivolgersi?
Buongiorno, se il tuo dentista di fiducia non si occupa di gnatologia, dovrai rivolgersi ad uno gnatologo che farà una corretta diagnosi e imposterà la...
Mascella gonfia: cos'è?
Buongiorno, dalla tua descrizione non sono riuscita a capire se oltre al rumore hai avuto dolore e quale zona della faccia e interessata. Si tratta...
Vedi tutte
Sai che su Pazienti.it puoi trovare sconti per prestazioni mediche? Scopri di più