Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Ecocolordoppler Arterioso E Venoso Aaii

Come si legge l'ecocolordoppler arterioso e venoso di un uomo che accusa dolori e crampi alle gambe?

Sono un uomo di 72 anni. Ho eseguito un ecocolordoppler arterioso e venoso per dolori, crampi e bruciori alle gambe. Sono affetto da ipertensione e prendo i relativi farmaci. Ecco il referto: "arterioso: modesta ateromasia polidistrettuale privo di stenosi significative. Diametro arterie femorali comuni: 11,2 mm diametro arterie poplitee: 9,5 destra, 8,5 sinistra alla caviglia con flusso trifasico si insonano bilateralmente le arterie tibiali anteriori e posteriori. Venoso modesto reflusso femorale in ambedue i lati. Bilateralmente, lieve incontinenza di vene comunicanti in gamba, varici dermiche e teleangectasie capillari. Venoso: modesto reflusso femorale in ambedue i lati. Bilateralmente, lieve incontinenza di vene comunicanti in gamba, varici dermiche e teleangectasie capillari". Gradirei un vostro parere. Grazie e saluti.

Buongiorno,
dal referto che riporti qui scritto (ecocolordoppler arterioso e venoso), sembrerebbe che ci sia un certo grado di reflusso venoso ad entrambi gli arti inferiori. Il referto non accenna però alle vene s siano refluenti e non si capisce se si tratti di un reflusso tronculare (dei tronchi safenici) o di un reflusso anarchico e cioè solo portato da incontinenza di vasi perforanti.

Cordiali saluti
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Gabriele Bertoni
Dr. Gabriele Bertoni
Milano - Milano, Italia
Altre risposte di questo specialista
Flebite: come trattarla?
Buongiorno signora,la flebite è un'infiammazione di una vena, che diventa rossa e dura come un cordoncino sotto pelle. Rarissimamente, tale infiammazione è legata o...
Ferita spurgante: come trattarla?
Buongiorno,se non viene rimossa la causa delle ulcere che ti affliggono, queste torneranno ciclicamente a ripresentarsi.In particolare, se soffri di insufficienza venosa e...
Dolore alla safena: quali sono le cause?
Buongiorno,se capisco il tuo problema, hai una vena in evidenza che ti fa male. La chiami safena, mentre lo/la specialista che ti ha fatto...
Gambe doloranti e pesanti: quali esami effettuare?
Buongiorno,la risposta alla tua domanda è sì, servirebbe una visita.Se hai le gambe piene di capillari sin da ragazzina e non hai fatto mai alcun...
Vena safena gonfia: come va trattata?
Buongiorno,i problemi venosi sono estremamente diffusi, ma benigni. Non esiste quasi mai la necessità di intervento, che deve quindi essere adeguato al tipo di paziente...
Vedi tutte
Risposte simili
Ematomi post intervento safena: sono normali?
Sì, è normale che ci siano degli ematomi nell'immediato post-operatorio di stripping della vena safena interna. Un'adeguata compressione e creme eparinoide accelerano il...
Sindrome di Churg-Strauss: cosa fare?
Per sindrome di Churg-Strauss, si intende un tipo di vasculite sistemica dei piccoli vasi. I sintomi e i segni clinici presentano sinusopatia, asma...
Cure termali: si possono fare in caso di trombosi venosa?
Il caldo può essere responsabile di gonfiore. Se poi la trombosi è dovuta ad una coagulopatia congenita, cioè ad una eccessiva tendenza alla coagulazione di...