Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Farmaco Capsule Sciolte In Acqua

Si può disciogliere in acqua il Fluconazolo teva?

Il Fluconazolo teva 200 mg capsule può essere assunto disciolto in acqua? Ho problemi ad ingerire le capsule.

Buongiorno,
purtroppo, la capsula di Fluconazolo deve essere ingerita intera con o senza cibo.
Se hai problemi nell'ingestione di capsule o compresse, puoi consultare il tuo medico e farti prescrivere Fluconazolo in una forma farmaceutica a te più congeniale, ovvero come polvere per sospensione orale in concentrazione 50 mg/5 ml: una volta ricostituita, la sospensione orale ti risulterà più semplice da assumere secondo la posologia prescritta dal medico (in linea di massima, 20 ml di sospensione corrispondono ai 200 mg di Fluconazolo). 
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Elisabetta Ciccolella
Dr.ssa Elisabetta Ciccolella
Bari
Altre risposte di questo specialista
Integratore di carnitina: quali sono le controindicazioni?
Buongiorno,la L-Carnitina è un acido carbossillico a catena corta, ampiamente utilizzato nella formulazione di supplementi nutrizionali in ambito cardiologico, in caso di patologie neurodegenerative...
Tachipirina: che formati esistono?
Tachipirina è il nome commerciale di un farmaco che contiene il principio attivo paracetamolo ed esiste anche in bustine, bustine orosolubili, compresse effervescenti,...
Levofloxacina: può comportare effetti indesiderati?
La Levofloxacina, antibiotico chinolonico, può causare effetti collaterali anche dopo poche ore dalla sua assunzione. Tra i suoi possibili effetti indesiderati, i più...
Vedi tutte
Risposte simili
Tosse e sintomi della polmonite che persistono: consigli?
Tua moglie non deve interrompere la terapia cortisonica in modo repentino: il cortisone va ridotto gradualmente nel tempo. Per quel che riguarda la diagnosi...
Chitosano: assumerlo insieme a fenobarbitale ha delle controindicazioni?
ll chitosano non va assunto vicino al farmaco perché può ridurre o modificare la cinetica di assorbimento. Rivolgiti al tuo medico che saprà darti indicazioni...
Mastocitosi cutanea sistemica: ci sono nuove cure?
I farmaci usati nella terapia sintomatica, a parte gli antiistaminici ed antileucotrienici, si basano sull'interferone, sul cortisone e sulla cladribina. Recente è...