Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Frattura Trochite

Come trattare la frattura del trochite e il suo dolore?

Buongiorno, sono un uomo di 51 anni. A causa di una rovinosa caduta, ho subito la lussazione anteriore spalla destra con frattura del trochite. A distanza di 3 mesi e mezzo, la spalla è ancora bloccata. Mi hanno prescritto una risonanza magnetica con questo responso: "esiti di frattura trochite, a linee multiple, con frammenti ingranati e con area di edema midollare che interessa epifisi omerale e la regione cervicale. Ridotto trofismo dei muscoli sovraspino e sottospinoso". Il resto, a giudizio del fisiatra, è ok. Il medico di base mi ha prescritto 6 fiale di Nerixia (acido neridronico) 25 mg inframuscolo. Il fisiatra, consultato per proseguire fisioterapia, ritiene sbagliata la terapia con Nerixia perchè non ho un'algodistrofia. Nel frattempo, per il dolore, soprattutto notturno, ho assunto occasionalmente del Contramal da 50 mg. L'edema va curato o si risolve da solo nel tempo? Posso proseguire e forzare la spalla con la fisioterapia che è molto dolorosa oppure devo andare con meno forza confidando che l'edema si sistemi? Le fiale di Nerixia sono utili o meno per risolvere problema evidenziato dalla risonanza magnetica? Grazie, cordiali saluti.

Salve,
innanzitutto, per poter correttamente valutare l'edema della spongiosa è necessario visualizzare le immagini e non solo il referto.

Per quanto riguarda gli esiti della fattura, sarebbe opportuno anche in questo caso vedere le immagini radiografiche, mentre per tutto il resto è fondamentale fare una visita, in modo tale da poter individuare l'ipotetica causa del tuo problema di salute e di rigidità articolare, poichè è molto facile che non dipenda nè dall'edema della spongiosa nè dagli esiti della frattura nè da ipotetiche lesioni tendinee.

Rivolgiti al tuo ortopedico di fiducia, così da avere un'accurata visita ed una risposta soddisfacente alle tue necessità. 

Buona fortuna
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Giorgio Rotundo
Dr. Giorgio Rotundo
Bologna - Via Guelfa, 76, 40138 Bologna, Metropolitan City of Bologna, Italy
Risposte simili
Eco muscolo tendinea spalla: cosa fare?
Sembri essere affetto da una tendinopatia della cuffia dei rotatori, in assenza di una lesione vera e propria. Più che...
Contrazioni involontarie post operazione spalla: cosa fare?
La tua descrizione è alquanto vaga e poco interpretabile: non capisco la correlazione tra "contrazioni" e "sublussazione". La tecnica da te...
Altre risposte di questo specialista
Infiammazione alla spalla: quali esercizi effettuare?
Salve,sfortunatamente, le informazioni da te fornite non sono sufficienti per darti un'indicazione precisa ed utile.Fondamentale in qualunque caso rimane il visitare la spalla, poiché già...
Dolore alla parte alla della spalla: cosa lo provoca?
Salve,dalla descrizione dei tuoi sintomi, sembrerebbe invece una sezione di una parte diversa che non riguarda la spalla, la scapola o il collo. Nello specifico,...
Fili di Kirchner: per quanto tempo si possono tenere?
Salve,considera che i fili di K servono appunto a permettere all'osso di guarire e di consolidare in maniera completa ed opportuna, pertanto di massima vanno...
Lussazione della spalla: come trattarla?
Salve,la situazione della tua spalla purtroppo è abbastanza complessa e molti sintomi da te descritti potrebbero non essere compatibili con i risultati della risonanza magnetica...
Dolore alla spalla: cosa lo provoca?
Salve,difficile poter rispondere accuratamente anche e soprattutto ai fini medico legali come da te richiesto sulla valutazione del nesso di causalità, fatto sta che la...
Vedi tutte
Altre risposte di questo specialista
Infiammazione alla spalla: quali esercizi effettuare?
Salve,sfortunatamente, le informazioni da te fornite non sono sufficienti per darti un'indicazione precisa ed utile.Fondamentale in qualunque caso rimane il visitare la spalla, poiché già...
Dolore alla parte alla della spalla: cosa lo provoca?
Salve,dalla descrizione dei tuoi sintomi, sembrerebbe invece una sezione di una parte diversa che non riguarda la spalla, la scapola o il collo. Nello specifico,...
Fili di Kirchner: per quanto tempo si possono tenere?
Salve,considera che i fili di K servono appunto a permettere all'osso di guarire e di consolidare in maniera completa ed opportuna, pertanto di massima vanno...
Lussazione della spalla: come trattarla?
Salve,la situazione della tua spalla purtroppo è abbastanza complessa e molti sintomi da te descritti potrebbero non essere compatibili con i risultati della risonanza magnetica...
Dolore alla spalla: cosa lo provoca?
Salve,difficile poter rispondere accuratamente anche e soprattutto ai fini medico legali come da te richiesto sulla valutazione del nesso di causalità, fatto sta che la...
Vedi tutte