Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Integratori Vasi Sanguigni

Esistono degli integratori da assumere per rinforzare le pareti dei vasi sanguigni?

L'anno scorso, sono stato operato d'urgenza per la rottura di un aneurisma cerebrale. A distanza di un anno, dopo diversi esami di controllo, mi è stata riscontrata una recidiva che sarebbe da trattare in tempi brevi per evitare l'irreparabile. Mi hanno già detto che un secondo intervento sarebbe molto rischioso e potrei anche morire. Ci sono degli integratori validi che possano rinforzare le pareti dei vasi sanguigni per limitare al massimo rischi fatali? Ho 55 anni e sto prendendo dei farmaci per l'ipertensione di cui soffro da anni. Grazie.

Integratori validi ci sono, ma restano a disposizione del medico, che conoscendo bene il tuo caso, può consigliarlo.
Dal momento che sei stato operato, sarebbe opportuno che ti consigliasse il tuo medico che conosce bene il quadro clinico. Qualsiasi integratore, pur se valido, deve essere assunto con cautela. 
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Elda Minieri
Dr.ssa Elda Minieri
Napoli - Via S. Francesco, 44 Nola
Altre risposte di questo specialista
Fiori di Bach: quali assumere per combattere gli incubi?
Prescrivere dei rimedi di Fiori di Bach potrebbe essere inutile dal momento che non si ha un contatto con la persona; nel tuo caso...
Stitichezza: come aiutare una bambina di 4 anni?
Se il problema non è di natura psicologica, puoi intervenire con una qualità di vita adatta ad un bimbo che non deve sentirsi stressato. L'alimentazione deve...
Capelli fini e sottili: quali prodotti utilizzare?
I capelli sottili sono una caratteristica forse ereditaria; se così non fosse, bisogna avere chiaro il quadro generale delle analisi e controllare tutti i...
Difficoltà di concentrazione: cosa assumere?
Indubbiamente, il tuo problema è di natura stressogena, dovuto forse al tipo di vita che svolg.Esistono integratori che possono aiutarti, ma non a risolvere. La...
Eliminare antidepressivi: quali prodotti naturali assumere?
È molto difficile sostituire farmaci antidepressivi con sostanze naturali, né ti consiglio di sospenderli senza il parere del tuo psichiatra. Potresti anche aiutarti con...
Vedi tutte
Risposte simili
Prurito all'orecchio ed alla gola: cosa fare?
Se per orecchio intendi la parte più interna dove l'orecchio va in gola, che poi sarebbe l'imbocco della tuba d'Eustachio, ti consiglio di provare con...
Tosse e sintomi della polmonite che persistono: consigli?
Tua moglie non deve interrompere la terapia cortisonica in modo repentino: il cortisone va ridotto gradualmente nel tempo. Per quel che riguarda la diagnosi...
Chitosano: assumerlo insieme a fenobarbitale ha delle controindicazioni?
ll chitosano non va assunto vicino al farmaco perché può ridurre o modificare la cinetica di assorbimento. Rivolgiti al tuo medico che saprà darti indicazioni...