Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. L Inserimento In R S A Deve Essere Una Scelta Definitiva

L’inserimento in R.S.A. è una scelta definitiva?

Mia madre è affetta da demenza senile, e la mia famiglia sta valutando l'ipotesi di inserirla in una RSA. È una scelta definitiva?

Mi sento di tranquillizzarti: l'inserimento in R.S.A non necessariamente deve essere una scelta definitiva ma può avere diverse finalità e quindi anche tempistiche diverse. La persona può accedere in R.S.A dopo un ricovero ospedaliero per un’adeguata convalescenza, dopo un ricovero in strutture riabilitative convenzionate ASL per continuare la terapia riabilitativa, prima di rientrare al domicilio, per motivazioni familiari che non permettono alla persona di rimanere al domicilio per un periodo definito. Il preavviso di dimissione è di soli 15 giorni e l’eventuale dimissione non preclude la possibilità di accedere alla struttura in futuro.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Roberta Gerola
Roberta Gerola
Varese
Risposte simili
Depressione : quali differenze esistono?
Esistono delle grosse differenze tra uomo e donna, se non altro per le fluttuazioni e variazioni ormonali che caratterizzano il percorso esistenziale femminile e che...
Sviluppo sessuale in adolescenza: come avviene?
Lo sviluppo sessuale nei maschi è più ritardato e più lungo di quello delle femmine: in genere, avviene intorno ai 12-13 anni.Uno dei primi segni...
Attacchi di panico: quali sono i sintomi?
I sintomi di un attacco di panico appaiono improvvisamente, senza alcuna causa apparente. Possono includere: aumento della...
Altre risposte di questo specialista
Senso di colpa nei familiari dei pazienti della r.s.a: è normale?
Devo dirti che purtroppo il senso di colpa caratterizza ogni familiare che deve decidere l’inserimento di una persona cara affetta da demenza: il nostro compito...
Vedi tutte
Altre risposte di questo specialista
Senso di colpa nei familiari dei pazienti della r.s.a: è normale?
Devo dirti che purtroppo il senso di colpa caratterizza ogni familiare che deve decidere l’inserimento di una persona cara affetta da demenza: il nostro compito...
Vedi tutte