Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Melanzane Acido Clorogenico

Quante melanzane mangiare per assumere una dose ottimale di acido clorogenico?

Quante melanzane lesse, a vapore, dovrei mangiare la sera insieme all'insalata per assumere una dose ottimale di acido clorogenico? La mattina assumo acqua calda, limone e zenzero, dopo mezz'ora caffè con nocciole e un po' di frutta. Dopo la ginnastica pomeridiana, un centrifugato con mela rossa, cavolo rosso, carota, broccoli, foglie di coste di bietola, prezzemolo, sedano e barbabietola. A cena un'insalata con: capperi, ravanelli, lattuga, fagioli lessi, pomodori pachino, cipolla scalogno/tropea, carota, due cucchiai di curcuma, olio evo, due peperoncini, un etto e mezzo di riso integrale o di patate o di pasta integrale conditi al pomodoro e verdure. Sto perdendo peso e finalmente mi sento benissimo.

I range di assunzione più utilizzati negli studi parlano di quantità giornaliere comprese tra 120 mg e 300 mg, come dose sicura.

L'acido clorogenico è contenuto in numerosi alimenti, non solo le melanzane, per cui è possibile soddisfare la quota giornaliera facendo un consumo moderato di caffè e aumentando le porzioni di frutta e verdura giornaliere, come stai già facendo.

Gli alimenti ricchi di acido clorogenico sono mele, mirtilli, pesche, pere, prugne, pomodori, melanzane, arachidi e patate.

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Eleonora Iorio
Dr.ssa Eleonora Iorio
Campobasso - Via Martiri della Resistenza, 34
Altre risposte di questo specialista
Steatosi epatica: quale dieta seguire?
Gentile utente, impostare un piano alimentare che tenga in considerazione la tua anamnesi patologica è possibile solo dopo attenta valutazione clinica. Quello che posso darti...
Dieta ingrassante: cosa mangiare?
Gentile utente, innanzitutto bisognerebbe capire la causa di questo dimagrimento eccessivo. Se all'origine è presente un quadro patologico, come una sindrome da malassorbimento o un...
Mancamenti: possono essere causati dall'alimentazione?
Gentile utente, dal quadro che mi hai descritto, ritengo che sia fondamentale effettuare una serie di indagini mediche, strumentali e di laboratorio per escludere alcune...
Forskolin: perchè non fa dimagrire?
Gentile utente, a mio parere, l'aumento di peso è legato a diversi fattori: innanzitutto, il principio attivo forskolina non è...
Uricemia alta: che dieta è meglio seguire?
Gentile utente, non esiste evidenza scientifica che vieti il consumo di cereali integrali in presenza di iperuricemia. Gli unici alimenti da evitare...
Vedi tutte
Risposte simili
Calcoli al fegato: quale dieta seguire?
La dieta di chi come te soffre di calcolosi al fegato deve essere corretta e bilanciata, come per gli individui sani. Le uniche accortezze che...
Pillole dimagranti: quali sono gli effetti?
Le pillole dimagranti sono dei preparati chimici di sostanze solitamente non ben definite che possono portare una temporanea riduzione del peso; solitamente il peso viene...
Diverticolosi: quali cibi evitare?
La diverticolosi è una malattia asintomatica, cioè priva di sintomi, che però può evolversi in diverticolite, che è invece un'infiammazione dell'intestino....