Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Miopatia

Cos'è la miopatia?

Mio figlio di 6 anni sta facendo accertamenti per una sospetta miopatia (tutto è partito in seguito ad un piedino equino cavo supinato e ad ipotonia muscolare) dovrà fare una rmn encefalo e midollo e lo sederanno. La mia paura sta proprio in questo (ci hanno un po' spaventati con vari termini tra cui ipertermia maligna), potete darmi qualche rassicurazione visto che la miopatia è per ora solo un sospetto?

La diagnosi di piede equino cavo è un sintomo da collocare in un quadro clinico polimorfo: ortopedico? neurologico? metabolico? altro? 
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Roberto Magri
Dr. Roberto Magri
Napoli
Risposte simili
Ernia del disco: che cos'è?
Il disco intervertebrale, che è interposto tra 2 vertebre, è costituito da una parte periferica denominata anulus fibroso e una parte centrale, gelatinosa,...
Mal di schiena: quali sono le terapie più adatte?
Bisognerebbe prima di tutto capire da cosa sia dovuto (problemi posturali, muscolari, discopatie, spondiloartrosi).Per ridurre il dolore e prevenire lo stress sulla colonna...
Scoliosi e jogging: sono compatibili?
La scoliosi è una condizione irreversibile della colonna vertebrale. Se la scoliosi non è grave e non provoca dolore forte alla schiena, allora...
Altre risposte di questo specialista
Frattura dei polsi: come si cura?
Non devi avere eccessive preoccupazioni. Oggi, in genere, le fratture di polso (epifisi distale di radio) composte o scomposte che siano si tende ad operarle...
Protesi alle ossa: quando metterla?
La protesi di collo piede non dà risultati sempre buoni. A volte, è preferibile un'artrodesi ovvero procrastinare quanto più possibile l'intervento con tecniche alternative.
Periostite: quali sono i sintomi?
Dolore locale e irradiato spontaneo, sottosforzo alla digitopressione. Rigonfiamento locale. Impotenza funzionale. Minore rendimento sportivo.
Perdita di sensibilità al piede dopo intervento: cosa fare?
Interessamento del nervo sciatico per causa iatrogena o compressiva post-chirurgica (difficile). Terapia riabilitativa, stimolante eventualmente revisione chirurgica.
Cisti di baker: come si cura?
Per il trattamento della cisti di Baker, è indicata l'artrocentesi e un'infiltrazione idonea. Può riassorbirsi, ma non è la regola. Il...
Vedi tutte
Altre risposte di questo specialista
Frattura dei polsi: come si cura?
Non devi avere eccessive preoccupazioni. Oggi, in genere, le fratture di polso (epifisi distale di radio) composte o scomposte che siano si tende ad operarle...
Protesi alle ossa: quando metterla?
La protesi di collo piede non dà risultati sempre buoni. A volte, è preferibile un'artrodesi ovvero procrastinare quanto più possibile l'intervento con tecniche alternative.
Periostite: quali sono i sintomi?
Dolore locale e irradiato spontaneo, sottosforzo alla digitopressione. Rigonfiamento locale. Impotenza funzionale. Minore rendimento sportivo.
Perdita di sensibilità al piede dopo intervento: cosa fare?
Interessamento del nervo sciatico per causa iatrogena o compressiva post-chirurgica (difficile). Terapia riabilitativa, stimolante eventualmente revisione chirurgica.
Cisti di baker: come si cura?
Per il trattamento della cisti di Baker, è indicata l'artrocentesi e un'infiltrazione idonea. Può riassorbirsi, ma non è la regola. Il...
Vedi tutte