Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Pct Nel Sangue Cosa E

Che cos'è il PCT?

Cos'è il PCT nelle analisi del sangue?

Il PCT o piastrinocrito è un valore che indica il rapporto tra il volume delle piastrine e il volume complessivo del sangue. 

Il valore aumenta all'aumentare delle piastrine se la dimensione delle stesse è normale. Il PCT spesso non dà informazioni cliniche interessanti, pertanto, in assenza di altre alterazioni, è da considerarsi non clinicamente significativo.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Marco Santoro
Dr. Marco Santoro
Torino - Via Ausonia, 35b, Palermo, PA, Italia
Risposte simili
Piastrine basse in un bimbo di 11 anni: quali sono le possibili cause?
La causa può essere un'alterata produzione oppure una risposta di alterata immunità. Ti consiglio di indagare anche i fattori della coagulazione. ...
Ferritina bassa: cosa fare?
Buongiorno. Le donne in età fertile, come nel tuo caso, perdono quel ferro dai depositi con il ciclo. E' opportuno che tu assuma alimenti ricchi...
Ferritina e piastrine alte: cosa fare?
Buongiorno. La vera terapia che puoi seguire è semplicemente un attento controllo dei valori ogni 6 mesi. In caso...
Altre risposte di questo specialista
Esami del sangue: come si leggono?
La componente monoclonale è un anticorpo prodotto erroneamente dal sistema immunitario che, in presenza di una neoplasia, deve essere considerato in prima...
Conta piastrinica bassa: come intervenire?
Il tipo di intervento che si può mettere in pratica dipende dalla diagnosi che è stata posta, che probabilmente nel caso in oggetto è
Mielodisplasia: quali sostanze sono controindicate?
No, studi hanno dimostrato che i soggetti con sindrome mielodisplastica possono assumere integrazione di vitamina B12 e/o acido folico senza controindicazioni. Tali vitamine...
Carenza di vitamina b12: che cosa fare?
Se il valore di vitamina B12 dopo la cura è tornato normale e il sintomo non recede dopo 1-2 mesi da tale dato, il...
Calo di globuli bianchi: cosa fare?
Per inquadrare una leucopenia e la sua causa è necessario sottoporsi ad una visita ematologica e alle indagini che in base alla stessa...
Vedi tutte
Altre risposte di questo specialista
Esami del sangue: come si leggono?
La componente monoclonale è un anticorpo prodotto erroneamente dal sistema immunitario che, in presenza di una neoplasia, deve essere considerato in prima...
Conta piastrinica bassa: come intervenire?
Il tipo di intervento che si può mettere in pratica dipende dalla diagnosi che è stata posta, che probabilmente nel caso in oggetto è
Mielodisplasia: quali sostanze sono controindicate?
No, studi hanno dimostrato che i soggetti con sindrome mielodisplastica possono assumere integrazione di vitamina B12 e/o acido folico senza controindicazioni. Tali vitamine...
Carenza di vitamina b12: che cosa fare?
Se il valore di vitamina B12 dopo la cura è tornato normale e il sintomo non recede dopo 1-2 mesi da tale dato, il...
Calo di globuli bianchi: cosa fare?
Per inquadrare una leucopenia e la sua causa è necessario sottoporsi ad una visita ematologica e alle indagini che in base alla stessa...
Vedi tutte