Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Ptosi Tonsille Cerebellari

Cos'è la ptosi delle tonsille cerebellari?

In seguito ad una risonanza magnetica per controllo di una cisti aracnoidea temporale sinistra congenita, mi è stata riscontrata una minima ptosi delle tonsille cerebellari. Volevo sapere se ciò può dipendere dalla cisti e se è una cosa grave. L'operatore che ha eseguito l'esame mi ha parlato di erniazione che può peggiorare negli anni. È davvero così o può anche restare tutto invariato?

Questo quadro senza sintomi non è preoccupante, certamente dovrai sottoporti nel tempo ad ulteriori controlli. 

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Domenico Di Maria
Dr. Domenico Di Maria
Benevento - Benevento,Via Francesco Compagna
Risposte simili
Tappo di cerume nell'orecchio: cosa fare per rimuoverlo?
Il cerume è una sostanza prodotta da ghiandole presenti nell'orecchio per proteggerlo dall'accumularsi di particelle estranee. La produzione di cerume è diversa a...
Russare: esistono dei rimedi da poter utilizzare?
Buongiorno,esistono alcuni accorgimenti per attenuare il russamento nelle persone che ne soffrono in modo leggero ed occasionale e che godono comunque di un
Fibroscopia laringea: di che cosa si tratta?
Posso dirti che la fibroscopia laringea è una procedura indolore che permette al medico di ispezionare la laringe e le corde vocali. Per...
Altre risposte di questo specialista
Analisi di una risonanza dopo episodio di vertigini
Gentilissimo paziente, l'esame è normale, non vi sono patologie di rilievo.
Pulsazioni orecchio durante il sesso: quali sono le cause?
Sarebbe opportuno indagare su eventuali disturbi cardiocircolatori e quindi misurare la pressione arteriosa e sottoporsi ad una visita cardiologica. 
Operazione al timpano: si riacquista sempre l'udito?
Dovresti comunicare il tipo di intervento.In caso di miringoplastica, di solito il recupero è buono. 
Acufene: quali sono le cause?
Gentilissimo paziente,la perdita di udito può essere causa di acufeni, anche se le cause sono molteplici e anche differenti dall'ipoacusia. 
Perdita dell'udito: quali esami fare?
Sicuramente, prima di sottoporre il paziente ad esami radiologici complessi, sarebbe opportuna una visita otorinolaringoiatrica con esame audiometrico ed impedenzometrico, in seguito,...
Vedi tutte