Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Sillabe 22 Mesi

Una bambina di 22 mesi che si esprime a sillabe ha bisogno di un logopedista?

Mia figlia di 22 mesi parla poco, dice soltanto mamma, papà, nonna, nonno, zia, zio, acqua e ciao. Le altre parole sono soltanto sillabe a caso messe insieme. Per gli animali, per esempio, non li chiama per nome, ma per verso. È una bambina vivace, allegra e non ha nessun tipo di problema di salute. Se le dico qualcosa la fa e capisce e si fa capire molto bene. L'unico mio dubbio è questo suo modo di esprimersi a sillabe che non hanno senso. Vorrei chiedere se ha bisogno di un logopedista.

Buonasera,
verso i 24 mesi, i bambini dovrebbero essere capaci di produrre più di 50 parole e molto spesso avviene una vera e propria esplosione del linguaggio.

Non conoscendo la bambina, ti posso dire che sarebbe consigliabile una valutazione logopedica e la frequenza costante con altri bambini.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Veronica Capillo
Veronica Capillo
Messina
Altre risposte di questo specialista
Balbuzie a due anni: quali sono le cause?
Buongiorno,fino ai 4 anni circa, esiste una fase che viene chiamata balbuzie fisiologica e può manifestarsi in alcuni bambini in modo più evidente che in...
Prolasso alle corde vocali: come trattarlo?
Salve, sarebbe necessario iniziare al più presto una terapia logopedica con impostazione di esercizi di respirazione, di controresistenza muscolare per potenziare quei muscoli che servono...
Intervento alle corde vocali: come dovrebbe essere la voce?
Buongiorno, i tempi variano da paziente a paziente. Molto dipende da quanto si riescono a mettere in pratica le indicazioni del logopedista e da quanto...
Vedi tutte
Risposte simili
Difficoltà di lettura e scrittura: si ha diritto al sostegno?
La normativa per gli alunni con diagnosi specialistica di DSA prevede il dovere da parte delle istituzioni scolastiche di predisporre un Percorso Didattico Personalizzato (PDP)....
Esercizi per la pronuncia: quali sono?
La R è l'ultimo suono di acquisizione della nostra lingua perchè richiede contemporaneamente una buona tonicità e agilità della lingua, che deve vibrare attraverso il...
Ritardi nella lallazione: cosa fare?
Bisogna stimolare il bambino facendoli noi; se il bambino non ha subito traumi inizierà ad imitare e quindi dalla lallazione passerà alle prime paroline. ...