Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Specialisti
  3. Dr Giacomo Asquini

Dr. Giacomo Asquini

Giacomo Asquini
Dr. Giacomo Asquini
(0)
Milano - Via De Amicis, 30

Informazioni

Mi occupo della valutazione e del trattamento (attraverso manipolazioni ed esercizi attivi) dei DISTURBI TEMPORO-MANDIBOLARI (svolgo quotidianamente consulenze in diversi studi dentistici) e dei disturbi della POSTURA sia negli adulti che nei BAMBINI. Lavoro in Milano - Monza - Varese

Curriculum

Mi sono laureato in Fisioterapia (110/110) presso l'Università Vita-Salute San Raffaele con la Tesi "Infortuni negli atleti di una squadra giovanile di calcio: importanza delle condizioni di gioco” svolta presso il settore giovanile A. C. Milan. Dopo lo stage in ambito calcistico ho proseguito l’esperienza in ambito sportivo come fisioterapista presso Hockey Milano Rossoblu e Pallacanestro Olimpia Milano (settore giovanile). Queste esperienze mi hanno spinto ad approfondire le mie conoscenze nell’ambito dei disordini posturali, ho quindi deciso di iniziare il percorso formativo in Osteopatia (dal 2012 presso SOMA Istituto Osteopatia Milano). Dal 2011 sono libero professionista presso diversi studi medici in Milano, Monza e Varese dove mi occupo dei disturbi muscolo-scheletrici legati ai disordini posturali, sia negli adulti che nei bambini. Dal 2012 inizia una stretta collaborazione con il mondo odontoiatrico che mi porta a lavorare in diversi studi dentistici (Milano-Monza-Varese) dove svolgo la mia consulenza nella valutazione e trattamento manipolativo di pazienti con disturbi all'Articolazione Temporo-Mandibolare (ATM), di pazienti con dolore oro-facciale, oppure sottoposti a complesse riabilitazioni odontoiatriche e/o a trattamento ortodontico.

Aree di competenza

Fisioterapia Rieducazione posturale Manipolazioni osteopatiche valutazione e trattamento delle patologie temporo-mandibolari

Strutture sanitarie in cui opera

Ultime risposte

Dolori al collo: cosa fare?
Nel caso in cui, insieme al dolore al collo, siano presenti altri sintomi importanti (tipo formicolio alle braccia), ti consiglio di parlarne con...
Lesione parziale del tendine del sovraspinato: in cosa consiste la riabilitazione?
Nelle fasi iniziali di questa patologia, la fisioterapia ha lo scopo di ridurre il dolore notturno e iniziare a recuperare la mobilità; occorre aumentare lo...
Protusione tra la quinta e la quarta vertebra cervicale: il nuoto si può fare?
Bisognerebbe valutare se ci sono anche processi artrosici nelle vertebre cervicali; e se alcuni movimenti, (es. rotazioni cervicali), evocano il sintomo. In linea di massima...