Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Anatomia
  4. Plesso Brachiale

Plesso brachiale

Plesso brachiale
Curatore scientifico
Dr.ssa Roberta Arca
Specialità del contenuto
Neurologia

Radici nervose e tronchi primari

Dalla colonna cervicale escono le radici nervose, nominate numericamente in base alle vertebre cervicali corrispondenti.

Il plesso brachiale si forma dalla quinta, sesta, settima e ottava radice cervicale (C5,C6, C7, C8) e dalla prima radice a livello toracico (T1).

Le radici si fondono fra loro formando i cosiddetti tronchi primari:

  • tronco primario superiore (innerva i muscoli deputati alla stabilità della spalla ed ai movimenti delle braccia)
  • tronco primario medio
  • tronco primario inferiore

Le corde del plesso brachiale

Sotto la clavicola i tronchi primari si dividono in rami nervosi; questi si intrecciano per formare le “corde” che si dispongono intorno all’arteria succlavia.

Le corde sono tre: corda laterale, corda mediale e corda posteriore.

Da queste corde partono molti nervi importanti per l’attività motoria degli arti superiori:

  • nervo muscolocutaneo
  • nervo mediano
  • nervo ulnare
  • nervo ascellare
  • nervo radiale

Il nervo mediano ed il nervo ulnare sono responsabili dell’attività motoria e sensitiva della mano.

Gli altri nervi concorrono, in misura differente, ai movimenti muscolari delle braccia (sollevamento, rotazione, piegamento) e delle spalle.

Le corde quindi si dividono e originano i rami terminali del plesso brachiale.

Quali lesioni interessano il plesso brachiale?

Tra le principali troviamo:

  • lesioni di tronco primari-paralisi superiore del plesso-tipo Duchenne (colpiti: muscolo deltoide, bicipite,brachiale e brachiradiale
  • arto addotto e intraruotato
  • avambraccio esteso e pronato
  • palmo della mano-cosidetta posizione del cameriere
  • paralisi media (tipo Remak)
  • deficit motorio del tricipite ed estensori del polso e delle dita, raramente isolata;
  • paralisi inferiore (tipo Klumpke-Dejerine(c8-T1) )
  • paralisi dei flessori del carpo e delle dita, talora sindrome di Horner
  • atrofie dei muscoli intrinseci della mano (aspetto di mano scheletrica)
Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Neuroni
I neuroni corrispondono alle unità cellulari del sistema nervoso, permettono la comunicazione tra il cervello e le varie parti del corpo,...
Nervo pudendo
Il nervo pudendo è un nervo che è collegato a tutta l'area del bacino e assolve a una serie di compiti sia motori sia sensitivi.
Nervo frenico
Il nervo frenico è il nervo più importante del plesso cervicale, che fornisce l’innervazione motoria al diaframma, il principale muscolo ...