Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Anatomia
  4. Verme Cerebellare

Verme cerebellare

Verme cerebellare
Curatore scientifico
Dr. Leila Turnava
Specialità del contenuto
Neurologia

Da cosa si origina il suo nome?

Deriva dei termini latini verme, che significa piccola vite senza fine, e cervelletto. Il suo nome letteralmente viene tradotto come vite senza fine nel piccolo cervello.

Quante porzioni ne esistono?

  • Superiore
  • Inferiore. Questa si trova affondata tra le due parti del cervelletto

Quali sono le sue funzioni?

  • Il compito del verme cerebellare è quello di ricevere informazioni dal midollo spinale per il senso del tatto epropriocezione, cioè la capacità di percepire la posizione spaziale dei movimenti del corpo. 
  • Riceve informazioni a riguardo di udito, vista ed equilibrio
  • Aiuta a controllare il movimento di collo, spalle, fianchi e altre aree
  • Confronta il comando che ha avuto origine nel cervello con le sensazioni ricevute dalla spina dorsale
  • Aiuta i muscoli a muoversi nella sequenza corretta e con la giusta forza
  • Controlla il tono muscolare

Quali complicanze derivano dai danni al verme cerebellare?

Possono portare ad atassia cerebellare, ossia perdita di coordinazione muscolare causata da un danno al cervelletto.

Le lesioni del verme compromettono soprattutto la coordinazione della testa e del tronco, con alterazioni grossolane della postura e della deambulazione, atassia del tronco, tendenza a cadere in avanti o all'indietro, oscillazioni e barcolamento. Il tremore in genere è assente, può essere nistagmo, ma non marcato; spesso è presente disartria cerebellare (parola scandita); la causa più comune è un neduloblastoma, sopratutto nei bambini.

Il verme cerebellare è noto con altri nomi?

Si. Questi sono:

  • Verme del cervelletto
  • Verme nel cervelletto
Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Neuroni
I neuroni corrispondono alle unità cellulari del sistema nervoso, permettono la comunicazione tra il cervello e le varie parti del corpo,...
Nervo pudendo
Il nervo pudendo è un nervo che è collegato a tutta l'area del bacino e assolve a una serie di compiti sia motori sia sensitivi.
Nervo frenico
Il nervo frenico è il nervo più importante del plesso cervicale, che fornisce l’innervazione motoria al diaframma, il principale muscolo ...