Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Malattie
  4. Brachialgia

Brachialgia

Brachialgia
Curatore scientifico
Dr. Alfredo Bitonti
Specialità del contenuto
Reumatologia

Che cos'è la brachialgia?

La brachialgia è una sindrome dolorosa dell'arto superiore dovuta a irritazione dei nervi ad esso destinati.

Quali sono le cause della brachialgia?

La brachialgia è un sintomo caratteristico o secondario di numerosi disturbi e malattie, come ad esempio:

  • alterazioni degenerative delle articolazioni intervertebrali
  • artrosi cervicale
  • ernia discale
  • osteofiti
  • progressiva degenerazione del disco
  • spondilosi
  • stenosi spinale
  • tumori del rachide

Quali sono i sintomi della brachialgia?

Il paziente affetto da brachialgia lamenta:

- dolore cervicale che s'irradia lungo il braccio- dolore scapolare e cervicale- indebolimento e perdita di forza muscolare del braccio- formicolii e percezione di scosse elettriche alla mano e al braccio

Come si diagnostica la brachialgia?

In caso di brachialgia il paziente dovrà sottoporsi a una serie di controlli:

  • anamnesi
  • osservazione medica
  • TAC
  • risonanza magnetica
  • elettromiografia

Quali sono i trattamenti della brachialgia?

La scelta di un trattamento piuttosto che un altro da parte dello specialista dipende dalla causa responsabile di brachialgia; tra le opzioni terapeutiche ricordiamo:

  • discectomia
  • foraminotomia
  • laminectomia
  • sostituzione del disco cervicale compromesso

Nei casi di lieve entità la brachialgia può essere attenuata semplicemente assumendo farmaci antidolorifici ed antinfiammatori.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Costocondrite
La costocondrite è causata da un’infiammazione delle articolazioni tra le cartilagini che uniscono le costole superiori allo sterno. Il d...
Coxartrosi
La coxartrosi è la degenerazione della cartilagine dell'anca.
Anterolistesi
Si tratta della spondilolistesi più comune: interessa dal 3% al 7% della popolazione. Le vertebre maggiormente colpite sono la quarta e l...