Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Prestazioni
  4. Visita Per Obesita Infantile

Visita per obesità infantile

Visita per obesità infantile
Curatore scientifico
Dr.ssa Carmela Loredana Balice
Specialità del contenuto
Dietologia Pediatria

In cosa consiste la visita per obesità infantile

L'obesità infantile è un problema di notevole rilevanza sociale. Il fenomeno, denunciato a gran voce dai più autorevoli nutrizionisti (in Italia colpisce 1 bambino su 4), è il risultato di un bilancio energetico positivo protratto nel tempo, secondo il quale si introducono più calorie di quante se ne consumano, anche per stile di vita sedentario.

Come si svolge la visita per obesità infantile

La visita per obesità infantile parte dalla definizione di sovrappeso/obesità nel bambino che è più complessa rispetto all’adulto, il cui peso ideale è calcolato in base al BMI (Body Mass Index o Indice di Massa Corporea - peso in Kg diviso l’altezza in metri, al quadrato).

Durante la visita per obesità infantile, quando si definisce un bambino obeso

Durante la visita per obesità infantile, si definisce obeso un bambino il cui peso supera del 20% quello ideale; in sovrappeso se supera del 10-20% oppure quando il suo BMI è maggiore del previsto.

La crescita ponderale del bambino si calcola facendo riferimento alle tabelle dei percentili grafici che riuniscono i valori percentuali di peso e altezza dei bambini, distinti per sesso ed età. La crescita è nella norma se si pone intorno al 50° percentile. Più si supera il valore medio, più aumenta il rischio obesità.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Visita antiaging
Lo specialista, durante visite anti-aging fa una anamnesi della storia clinica del paziente e raccoglie eventuali campioni biologici.
Programmi di dimagrimento personalizzati
I programmi personalizzati di dimagrimento hanno l'obiettivo di indicare un corretto piano alimentare per favorire la perdita di peso.
Somministrazione vaccini
La somministrazione dei vaccini è importante sin dai primi mesi di vita per proteggere il bambino da malattie infettive gravi.