Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Sintomi
  4. Colemia

Colemia

Colemia
Curatore scientifico
Dr. Massimo Zuccaccia
Specialità del contenuto
Ematologia Epatologia

Che cos'è la colemia?

La colemia è una patologia caratterizzata dalla presenza di bile o di suoi composti nel sangue in quantità elevate.

Quando si manifesta prevalentemente la colemia?

La colemia solitamente si manifesta in tutte le forme di ittero. Colemie familiari sono definite alcune condizioni morbose caratterizzate da livelli elevati di bilirubina nel sangue, che compaiono in diversi componenti della stessa famiglia e che sono probabilmente condizionate da alterazioni congenite dei processi di trasformazione della bilirubina da parte della cellula epatica.

Qual è la principale causa di colemia?

La colemia solitamente è a carattere ereditario, perciò gli elevati livelli di bilirubina nel sangue sono causati da alterazioni congenite dei processi di trasformazione della bilirubina da parte della cellula epatica.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Ammoniemia
L’ammoniemia misura la quantità e l’eventuale eccesso di ammoniaca nel sangue (indica la concentrazione di ammoniaca nel sangue).
Creatinina bassa
La creatinina bassa nel sangue può dipendere da cause fisiologiche ma a volte può anche essere spia di una patologia.
Uricemia bassa
Si parla di uricemia bassa, quando il livello di acido urico nel sangue è inferiore ai valori fisiologici di riferimento.