Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Sintomi
  4. Disorientamento

Disorientamento

Disorientamento
Curatore scientifico
Dr. Leila Turnava
Specialità del contenuto
Neurologia

Cosa è il disorientamento?

La confusione è un cambiamento dello stato mentale in una persona che non è in grado di pensare con il suo livello abituale di chiarezza. Frequentemente, la confusione porta alla perdita della capacità di riconoscere persone e luoghi e di indicare l'ora e la data. Il disorientamento è comune nei soggetti in stato di confusione con capacità decisionale compromessa. Possibili stati di disorientamento si posso sviluppare improvvisamente o gradualmente nel tempo.

Quali sono le cause del disorientamento?

Il disorientamento ha molteplici cause, tra cui:

  • lesioni
  • malattie
  • farmaci
  • fattori ambientali
  • abuso di sostanze tossiche

Quali sono i sintomi del disorientamento?

Talvolta il disorientamento può essere associato a:

  • tremore delle estremità
  • mal di testa
  • vertigini
  • stato di agitazione

La sintomatologia varia in base alla causa e può essere temporanea o permanente.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Incubi
Gli incubi sono manifestazioni notturne, rappresentate da sogni infelici o spaventosi, che possono anche svegliare chi li sta facendo. Gl...
Crisi epilettiche (attacchi epilettici)
Si stima che in Italia circa il 5% della popolazione abbia avuto o avrà almeno una volta nella vita una crisi epilettica, ovvero una scar...
Dolore neuropatico
Il dolore neuropatico si manifesta come diretta conseguenza di un danno o di una malattia che colpisce il sistema nervoso.