Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Terapie
  4. Catetere

Catetere

Catetere
Curatore scientifico
Dr. Andrea Militello
Specialità del contenuto
Urologia

Che cos'è un catetere

Un catetere è uno strumento flessibile, sottile e cilindrico, aperto alle due estremità, solitamente di caucciù o silicone. In urologia il catetere vescicale ha un palloncino che, gonfiato in vescica funge da àncora.

Qual è lo scopo di un catetere

Un catetere, generalmente, viene utilizzato per vari scopi quali:

  • esplorazione
  • dilatazione
  • calibrazione
  • applicazione di farmaci
  • estrazione di liquido
  • contenuto nella cavità nella quale viene inserito
In urologia viene utilizzato per drenare la vescica e favorire quindi l'emissione dell'urina, anche nel post operatorio di interventi urologici per impedire la coagulazione del sangue in vescica.

Quando utilizzare un catetere

Un catetere dovrebbe essere utilizzato per:

  • ostruzione acuta delle vie urinarie
  • ritenzione urinaria
  • disfunzione neurologica permanente della vescica
  • monitoraggio della diuresi in pazienti critici
  • intervento chirurgico che richieda la vescica vuota
  • trattamento di neoplasie vescicali con farmaci citotossici
  • esecuzione di test di funzionalità vescicale
  • svuotamento della vescica prima del parto.

Come stimolare la vescica dopo il catetere

Dopo aver subìto un intervento chirurgico aspettarsi un periodo di recupero per quanto riguarda il ritorno a una minzione regolare


Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Cistectomia
È un intervento chirurgico con in quale si rimuove tutta o in parte la vescica. Di solito viene usata nella cura del cancro.
D-mannosio
Il D-mannosio è un integratore completamente naturale, assunto quando si hanno problemi di cistite.
Diuretici
I diuretici sono dei farmaci che mirano ad incrementare la quantità di acqua e sale da espellere dal corpo attraverso le urine.