Sei un professionista sanitario? Iscriviti
Medicina Termale Ortognatodonzia Agopuntura Allergologia Anatomia ed istologia patologica Andrologia Anestesia Angiologia Audiologia Auxologia Biochimica clinica Cardiochirurgia Cardiochirurgia pediatrica Cardiologia Check-up Chinesiologia Chiropratica Chirurgia ambulatoriale Chirurgia d'urgenza Chirurgia del piede Chirurgia dell'apparato digestivo Chirurgia dell'obesità Chirurgia della mano Chirurgia della spalla Chirurgia endoscopica Chirurgia epato biliare Chirurgia generale Chirurgia laparoscopica Chirurgia maxillo facciale Chirurgia mininvasiva Chirurgia oncologica Chirurgia orale Chirurgia pediatrica Chirurgia plastica Chirurgia refrattiva Chirurgia senologica Chirurgia toracica Chirurgia toracico-vascolare Chirurgia vascolare Consulente Olistico Consulente Professionale in Allattamento Materno Counseling Criminologia Cure termali Day hospital Day surgery Dermatologia Dermosifilopatia Detenuti Diabetologia Diagnostica per immagini Dietologia Educatore Professionale Ematologia Emodialisi Emodinamica e chirurgia endoluminale Endocrinologia Endodonzia Endoscopia Epatologia Farmacia Farmacologia clinica Fisiatria Fisiokinesiterapia Fisiopatologia della riproduzione Fisioterapia Flebologia Foniatria Gastroenterologia Genetica Geriatria Ginecologia Gnatologia Grafologia Grandi ustioni Grandi ustioni pediatriche Hospice Igiene dentale Igiene e medicina preventiva Immunologia Implantologia Infermieristica Iridologia Laboratorio analisi Logopedia Lungodegenti Malattie infettive e tropicali Medicazioni Medicina complementare Medicina del dolore Medicina del lavoro Medicina dello sport Medicina di comunità Medicina estetica Medicina fisica e riabilitativa Medicina generale Medicina interna Medicina iperbarica Medicina legale Medicina metabolica Medicina molecolare Medicina nucleare Medicina psicosomatica Medicina subacquea Medicina tropicale Microbiologia e virologia Microchirurgia Musicoterapia Naturopatia Nefrologia Nefrologia (abilitaz. al trapianto) Nefrologia pediatrica Neonatologia Neuro-riabilitazione Neurochirurgia Neurochirurgia pediatrica Neurofisiopatologia Neurologia Neuropsichiatria Neuropsichiatria infantile Neuropsicologia Neuropsicomotricità Nido Nutrizione Nutrizione e dietistica Nutrizione Olistica Oculistica Odontoiatria conservativa Odontoiatria e stomatologia Odontostomatologia Omeopatia Omotossicologia Oncoematologia Oncoematologia pediatrica Oncologia Optometria Ortodonzia Ortopedia e traumatologia Ortopedia-chirurgia della colonna vertebrale Ortottica OSA - Operatore Socio Assistenziale OSS - Operatore Socio Sanitario Ossigenoterapia Osteopatia Ostetricia Otologia Otorinolaringoiatria Parodontologia Patologia Clinica Pedagogia Clinica Pediatria Pedodonzia - odontoiatria pediatrica Pensionanti Pneumologia Podologia Posturologia Proctologia Pronto Soccorso Protesi dentaria Psichiatria Psicologia Psicoterapia Radiologia Radioterapia Radioterapia oncologica Recupero e riabilitazione funzionale Recupero e riabilitazione posturale Reumatologia Riabilitazione Riabilitazione cardiologica Riabilitazione neuromotoria e ortopedica Riabilitazione ortopedica Riabilitazione psiconeurogeriatrica Rianimazione RSA - Case di Riposo Salute mentale Scienza dell'Alimentazione Senologia Sessuologia Shiatsu Stroke unit Tecniche di radiologia medica Tecnico Audioprotesista Tecnico Ortopedia Tecnico sanitario di neurofisiopatologia Terapia del dolore Terapia intensiva Terapia intensiva neonatale Tossicologia Unità coronarica Unità spinale Urologia Urologia pediatrica Vulnologia Week surgery

Cerca

Chiudi
Specialità
Città
Medicina Termale Ortognatodonzia Agopuntura Allergologia Anatomia ed istologia patologica Andrologia Anestesia Angiologia Audiologia Auxologia Biochimica clinica Cardiochirurgia Cardiochirurgia pediatrica Cardiologia Check-up Chinesiologia Chiropratica Chirurgia ambulatoriale Chirurgia d'urgenza Chirurgia del piede Chirurgia dell'apparato digestivo Chirurgia dell'obesità Chirurgia della mano Chirurgia della spalla Chirurgia endoscopica Chirurgia epato biliare Chirurgia generale Chirurgia laparoscopica Chirurgia maxillo facciale Chirurgia mininvasiva Chirurgia oncologica Chirurgia orale Chirurgia pediatrica Chirurgia plastica Chirurgia refrattiva Chirurgia senologica Chirurgia toracica Chirurgia toracico-vascolare Chirurgia vascolare Consulente Olistico Consulente Professionale in Allattamento Materno Counseling Criminologia Cure termali Day hospital Day surgery Dermatologia Dermosifilopatia Detenuti Diabetologia Diagnostica per immagini Dietologia Educatore Professionale Ematologia Emodialisi Emodinamica e chirurgia endoluminale Endocrinologia Endodonzia Endoscopia Epatologia Farmacia Farmacologia clinica Fisiatria Fisiokinesiterapia Fisiopatologia della riproduzione Fisioterapia Flebologia Foniatria Gastroenterologia Genetica Geriatria Ginecologia Gnatologia Grafologia Grandi ustioni Grandi ustioni pediatriche Hospice Igiene dentale Igiene e medicina preventiva Immunologia Implantologia Infermieristica Iridologia Laboratorio analisi Logopedia Lungodegenti Malattie infettive e tropicali Medicazioni Medicina complementare Medicina del dolore Medicina del lavoro Medicina dello sport Medicina di comunità Medicina estetica Medicina fisica e riabilitativa Medicina generale Medicina interna Medicina iperbarica Medicina legale Medicina metabolica Medicina molecolare Medicina nucleare Medicina psicosomatica Medicina subacquea Medicina tropicale Microbiologia e virologia Microchirurgia Musicoterapia Naturopatia Nefrologia Nefrologia (abilitaz. al trapianto) Nefrologia pediatrica Neonatologia Neuro-riabilitazione Neurochirurgia Neurochirurgia pediatrica Neurofisiopatologia Neurologia Neuropsichiatria Neuropsichiatria infantile Neuropsicologia Neuropsicomotricità Nido Nutrizione Nutrizione e dietistica Nutrizione Olistica Oculistica Odontoiatria conservativa Odontoiatria e stomatologia Odontostomatologia Omeopatia Omotossicologia Oncoematologia Oncoematologia pediatrica Oncologia Optometria Ortodonzia Ortopedia e traumatologia Ortopedia-chirurgia della colonna vertebrale Ortottica OSA - Operatore Socio Assistenziale OSS - Operatore Socio Sanitario Ossigenoterapia Osteopatia Ostetricia Otologia Otorinolaringoiatria Parodontologia Patologia Clinica Pedagogia Clinica Pediatria Pedodonzia - odontoiatria pediatrica Pensionanti Pneumologia Podologia Posturologia Proctologia Pronto Soccorso Protesi dentaria Psichiatria Psicologia Psicoterapia Radiologia Radioterapia Radioterapia oncologica Recupero e riabilitazione funzionale Recupero e riabilitazione posturale Reumatologia Riabilitazione Riabilitazione cardiologica Riabilitazione neuromotoria e ortopedica Riabilitazione ortopedica Riabilitazione psiconeurogeriatrica Rianimazione RSA - Case di Riposo Salute mentale Scienza dell'Alimentazione Senologia Sessuologia Shiatsu Stroke unit Tecniche di radiologia medica Tecnico Audioprotesista Tecnico Ortopedia Tecnico sanitario di neurofisiopatologia Terapia del dolore Terapia intensiva Terapia intensiva neonatale Tossicologia Unità coronarica Unità spinale Urologia Urologia pediatrica Vulnologia Week surgery
Sei un professionista sanitario? Iscriviti

Diuretici

Contenuto di:
Curatore scientifico: Dr. Andrea Militello, Medico Chirurgo
Indice contenuto:
  1. Cosa sono i diuretici
  2. Farmaci diuretici
  3. Diuretici naturali
  4. Alimenti diuretici
  5. Effetti benefici dei diuretici
  6. Effetti collaterali dei diuretici

Cosa sono i diuretici

I diuretici sono dei farmaci che mirano a incrementare la quantità di acqua e sale da espellere dal corpo attraverso le urine. Spesso, i farmaci diuretici vengono prescritti per trattare stati di pressione alta, poiché agiscono come antipertensivi.

Farmaci diuretici

Esistono diversi tipologie di farmaci diuretici

  • Diuretici tiazidici - Sono i più comunemente prescritti, spesso utilizzati per trattare i casi di ipertensione. Questi farmaci non solo riducono l’accumulo di fluidi nel corpo, ma favoriscono anche il rilassamento dei vasi sanguigni. In base alle condizioni, possono essere prescritti in concomitanza a terapie antipertensive.
  • Diuretici dell’ansa - Impiegati per trattare le insufficienze cardiache.
  • Diuretici risparmiatori di potassio - Altre tipologie di diuretici comportano una perdita di liquidi e di potassio, causando aritmie. Al contrario, i diuretici risparmiatori di potassio svolgono la loro funzione senza causare una significativa riduzione di questo importante elemento nutritivo. Questi farmaci, difatti, possono essere prescritti ai soggetti con bassi livelli di potassio. Tuttavia, sono sconsigliabili a chi è affetto da pressione alta perché, come tutti i diuretici, non agiscono come antipertensivi.
  • Diuretici inibitori dell’anidrasi carbonica.
  • Diuretici osmotici - Sono utilizzati per ridurre la pressione intracranica e intraoculare, e per eliminare le tossine attraverso i reni.
Tutti i tipi di diuretici permettono al corpo di perdere molti fluidi attraverso le urine.

Diuretici naturali

Come è stato descritto in precedenza, i diuretici sono delle sostanze in grado di aumentare la quantità delle urine per eliminare l’acqua in eccesso. Spesso, la ritenzione idrica affligge molte persone e pertanto, seguendo semplicemente una dieta ricca di diuretici naturali, è possibile eliminare l’acqua in eccesso e il gonfiore di gambe, caviglie, mani e piedi.

I diuretici naturali più comuni sono:

  • Caffè - Grazie al suo contenuto di caffeina, può avere effetti diuretici.
  • Estratto di dente di leone - Si tratta di un integratore a base di erbe molto popolare, caratterizzato da un alto contenuto di potassio, che stimola la produzione di urina.
  • Equiseto - Rimedio erboristico per ridurre la ritenzione idrica, venduto sia in capsule sia sotto forma di tè.
  • Prezzemolo - Noto da tempo nella medicina popolare, se assunto in forma di infuso permette di ridurre la ritenzione idrica.
  • Tè di ibisco - Conosciuto anche come rosella, ha diversi effetti benefici sull’organismo, tra cui l’abbassamento della pressione nelle persone ipertese e la riduzione della ritenzione idrica.
  • Cumino - Spezia utilizzata in cucina, specialmente nella preparazione del pane, dei dolci e delle torte, da tempo considerata un rimedio naturale per disturbi digestivi, mal di testa e nausee mattutine. Nella medicina popolare marocchina è anche considerato un potente diuretico;
  • Tè verde e nero - Presenta un effetto diuretico grazie alla presenza di caffeina.
  • Nigella sativa - Nota anche con il nome cumino nero, è una spezia con proprietà medicinali, l’effetto diuretico compreso.

Alimenti diuretici

Quando si è mangiato in abbondanza e in maniera sregolata, specie se in un arco ristretto di tempo, è necessario disintossicare l’organismo dalle varie sostanze. Il modo migliore, in questi casi, è indirizzare la propria dieta su alcuni cibi detox con un’azione diuretica sull’organismo, eliminando non solo l’acqua in eccesso ma anche le tossine.

I cibi diuretici per eccellenza sono frutta e verdura, poiché contengono alti livelli di acqua.

In particolar modo, gli alimenti diuretici sono: 

  • Cetriolo e cocomeri
  • Mirtilli rossi
  • Anguria
  • Sedano
  • Zenzero
  • Carote
  • Limoni

Effetti benefici dei diuretici

La condizione più comune trattata con i farmaci che facilitano la diuresi è l’ipertensione. Infatti, questi farmaci riducono la quantità di liquidi nel sangue e aiutano ad abbassare la pressione sanguigna.

Anche l’insufficienza cardiaca congestizia è trattata con i diuretici, in quanto tale condizione impedisce al cuore di pompare in maniera efficace il sangue attraverso il corpo, causando un edema, cioè un accumulo di liquidi. I diuretici favoriscono la riduzione di tale accumulo di fluidi.

Effetti collaterali dei diuretici

Se assunti nelle quantità prescritte, i diuretici sono generalmente ben tollerati.

Tuttavia, gli effetti collaterali dei diuretici più comuni sono:

  • Mancanza di potassio
  • Accumulo di potassio, per i diuretici risparmiatori del potassio
  • Bassi livelli di sodio
  • Mal di testa
  • Vertigini
  • Sete
  • Incremento degli zuccheri nel sangue
  • Crampi muscolari
  • Aumento del colesterolo
  • Sfogo cutaneo
  • Gotta
  • Diarrea
Gli effetti collaterali più gravi, che si possono presentare solo raramente, comprendono: 

  • Reazioni allergiche
  • Insufficienza renale
  • Battito cardiaco irregolare (aritmia)
In caso di riscontro di effetti collaterali di diuretici, è necessario avvisare il proprio medico curante, il quale potrebbe cambiare trattamento in corso, per limitare gli eventi avversi.
Il consiglio è di non interrompere una cura a base di diuretici, senza aver prima avvisato il medico, anche se si dovessero presentare effetti collaterali indesiderati.