Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Terapie
  4. Cistectomia

Cistectomia

Curatore scientifico
Dr. Andrea Militello
Specialità del contenuto
Urologia

Quando viene effettuata la cistectomia?

  • In caso di presenza di cancro nella vescica o nelle sue vicinanze
  • Difetti di nascita alla vescica
  • Lesioni traumatiche alla vescica
  • Disturbi neurologici che colpiscono il sistema urinario

Come viene effettuata?

  • Chirurgia aperta, che comporta un’incisione per raggiungere la vescica
  • Chirurgia mini invasiva, si usano piccole incisioni per accedere
  • Chirurgia robotica, gestita dal chirurgo attraverso una consolle in remoto

Come si procede in caso di cistectomia totale?

Una volta tolta la vescica il medico può agire in tre modi:

  • Urostomia. Il chirurgo usa una parte di intestino per creare un tubo che collega i reni all’addome, dove un sacchetto raccoglie l’urina.
  • Sacchetto indiano. Partendo dallo stesso procedimento di base il tubo è collegato alla parte interna dell’addome, che viene poi svuotato attraverso un catetere collegato all’ombelico.
  • Neovescica. Questa tecnica è quella che garantisce una quasi normalità. Il tubo di collegamento tra i reni ed un piccolo serbatoio permette di urinare attraverso l’uretra.
Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Litotrissia
La litotrissia è la tecnica che utilizza il litotritore, uno strumento che genera onde d'urto acustiche ad alta energia; essa viene utili...
D-mannosio
Il D-mannosio è un integratore completamente naturale, assunto quando si hanno problemi di cistite.
Diuretici
I diuretici sono farmaci con proprietà antipertensive: incrementano infatti la quantità di acqua e sale da espellere dal corpo attraverso...