Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Terapie
  4. Isterectomia Addominale

Isterectomia Addominale

Curatore scientifico
Dr. Francesco Ferrara
Specialità del contenuto
Chirurgia generale

Che cos'è l'isterectomia addominale?

L'isterectomia addominale è una procedura chirurgica che rimuove l'utero attraverso un'incisione nella parte inferiore dell'addome. A volte, un intervento di isterectomia consiste nella rimozione di una o di entrambe le ovaie e delle tube di Falloppio. L'isterectomia è una delle procedure chirurgiche più frequenti tra le donne.

Come si esegue una isterectomia addominale?

L'isterectomia può essere eseguita attraverso un'incisione nel collo dell'utero (isterectomia vaginale) o attraverso un approccio per via laparoscopica o robotica chirurgica. L'isterectomia addominale può essere raccomandata rispetto ad altri approcci chirurgici se si ha un utero di grandi dimensioni o se il medico vuole controllare altri organi pelvici.

Quando è necessario ricorrere all'isterectomia?

L'isterectomia può essere necessaria se si dispone di una delle seguenti condizioni:

  • se si è affetti da un cancro ginecologico: come il cancro dell'utero o della cervice
  • se si è affetti da fibromi: isterectomia è l'unica soluzione permanente per i fibromi - tumori benigni dell'utero, che spesso causano sanguinamento persistente, anemia, dolore pelvico o la pressione della vescica
  • se si ha l'endometriosi
  • se si ha un prolasso uterino: la discesa dell'utero nella vagina può accadere quando i legamenti e dei tessuti di sostegno si indeboliscono. Il prolasso uterino può portare ad incontinenza urinaria, pressione pelvica o difficoltà con i movimenti intestinali
  • nei casi di persistente sanguinamento vaginale: se i cicli mestruali sono pesanti, irregolari o prolungati, un intervento di isterectomia può portare sollievo quando l'emorragia non può essere controllata con altri metodi
  • nei casi di dolore pelvico cronico: la chirurgia è l'ultima istanza per le donne che soffrono di dolore pelvico cronico. Tuttavia, l'isterectomia non fornisce sollievo da molte forme di dolore pelvico, e un intervento di isterectomia inutile crea altri nuovi problemi

Quali sono i rischi dell'isterectomia?

L'isterectomia è generalmente molto sicura, ma come qualsiasi intervento chirurgico il rischio di complicanze è elevato. I rischi connessi alla isterectomia addominale sono:

  • coaguli di sangue
  • infezione
  • eccessivo sanguinamento
  • reazione avversa all'anestesia
  • danni al tratto urinario
  • danni alla vescica
  • danni al retto
  • menopausa precoce

Quali sono le conseguenze di un'intervento di isterectomia?

Un intervento di isterectomia cambia definitivamente alcuni aspetti della vita di una donna. Ad esempio:

  • scompaiono le mestruazioni
  • infertilità

Quali sono i risvolti positivi di un intervento di isterectomia?

Se hai avuto una buona vita sessuale prima dell' isterectomia, si manterrà anche dopo. Alcune donne hanno notato un aumento del piacere sessuale. Ciò può essere dovuto al sollievo dal dolore cronico o dal sanguinamento pesante che è stato causato da un problema uterino. Il sollievo dei sintomi può migliorare notevolmente la qualità della vita.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Polipectomia
Si parla di polipectomia quando ci si riferisce all’operazione chirurgica per rimuovere i polipi. La polipectomia è eseguita con tecnica ...
Vagotomia
La vagotomia è un intervento gastroenterologico ormai desueto, sostituito con interventi più moderni, che serviva in caso di ulcera gastr...
Resezione gastrica
La resezione gastrica è un intervento chirurgico di gastrectomia volto a ridurre le dimensioni dello stomaco. Può essere attuato per sana...