icon/back Indietro Esplora per argomento

Capelli corti ricci: i tagli da provare

Ludovica Cesaroni

Ultimo aggiornamento – 17 Novembre, 2023

tagli-capelli-ricci-le-idee-da-provare-subito

I capelli corti ricci sono spesso considerati difficili da gestire ma, in realtà, negli ultimi anni, quest'affermazione è stata sfatata: ciò è dimostrato dal fatto che tali tagli sono diventati di tendenza, soprattutto in vista dell'estate 2023. 

Il taglio corto per i capelli ricci: un'opzione da non sottovalutare

Se si pensa che i capelli ricci siano adatti solo a lunghezze medie o lunghe, si commette un errore: un taglio corto può veramente rivoluzionare la chioma, donando al capello un nuovo aspetto. Una volta effettuato il taglio dei capelli ricci, si potrà apprezzare la loro praticità e facilità di gestione, semplificando così la cura quotidiana dei capelli.

Quando i ricci sono tagliati adeguatamente, non solo vengono valorizzati, ma potrebbero persino modificare il loro aspetto, diventando più tondeggianti e definiti, simili ai tralci delle viti. La forma del riccio, però, dipende anche dalla cura quotidiana del capello, che deve essere supportata da prodotti specifici per ammorbidire e modellare i ricci. Nel proprio kit di bellezza, è importante includere creme e mousse appositamente formulate per i ricci, in grado di aiutare a controllare l'effetto crespo e garantire una maggiore definizione dei ricci.

Come evitare l’effetto “fungo”

Questo effetto si manifesta con un rigonfiamento nella parte superiore della testa con capelli che si gonfiano come l’ombrello o cappello dei funghi; in genere, si tratta di un effetto indesiderato in quanto rende la chioma di difficile gestione.

Per questo motivo, molte persone ricce decidono di rinunciare al taglio corto, ma questo errore è facilmente evitabile: è sufficiente chiedere al parrucchiere di non eseguire uno scalato eccessivo sulle lunghezze, ma di calibrarle lungo il perimetro della testa; in caso contrario, si rischia di rendere i ricci ingestibili, in particolare con i tagli corti.

Perché prediligere un taglio corto riccio?

La decisione di optare per un taglio corto sui capelli molto ricci potrebbe rivelarsi vantaggiosa quando si ha poco tempo a disposizione per la piega. Se è vero che i capelli ricci richiedono, di solito, cure costanti, è altrettanto vero che su una chioma più corta e meno folta, i tempi necessari si riducono notevolmente.

Esistono molte idee per i tagli corti ricci del 2023 e, quando le temperature aumentano, un taglio corto può fare realmente la differenza in termini di gestione del capello. Tra forme geometriche o asimmetriche, tra proposte che puntano sul volume e altre su una maggiore definizione, i tagli corti per capelli ricci sono particolarmente in voga quest'anno. Le ultime tendenze segnalano anche un ritorno alla permanente, nello stile degli anni '80, e una rivalutazione delle acconciature che mettono in risalto la texture naturale dei ricci, soprattutto se mossi, mentre i tagli corti per capelli ricci si fanno sempre più precisi.

Tagli per capelli ricci: quale scegliere?

Nel 2023 e in questa stagione in particolare, ci si può ispirare a numerose idee per tagli vivaci in grado di valorizzare le lunghezze ricce. È possibile esplorare una vasta gamma di acconciature scalate e asimmetriche, sperimentando forme e volumi per un look d'impatto; ve ne sono di ogni foggia, in grado di accontentare il gusto personale.

Per ottenere l'effetto desiderato, quindi, di quanti centimetri bisogna tagliare i capelli ricci? Non vi sono limiti: possono essere portati anche molto corti, tenendo presente che le lunghezze dei ricci diminuiscono significativamente quando i capelli si asciugano rispetto a quando sono bagnati. 

Ma quali sono i tagli da prediligere? Alcuni tagli sono degli evergreen, che non passano mai di moda, altri si ispirano ai tagli per capelli lisci, come ad esempio il pixie cut, ma con alcune variazioni; altre idee ancora sono spesso più legate alle mode del momento.

In linea di massima, è importante sapere che uno stile apparentemente disordinato conferirà alla chioma dinamismo e volume. Inoltre, un ciuffo laterale accentua il movimento, rendendolo più vivace grazie anche all'uso di giochi di colore.

Una breve panoramica potrà aiutare ad orientarsi nella scelta.

Tagli corti ricci scalati

È ormai un fatto consolidato che il 2023 sia l'anno dei tagli scalati: con il ritorno delle tendenze degli anni '70, che sono già state anticipate nel 2022, acconciature come il taglio a farfalla e lo shag sono divenute assai popolari e tale tendenza è riscontrabile senza distinzione di età. Inoltre, i tagli corti ricci scalati si adattano perfettamente alla texture dei capelli ricci, in quanto permettono di lavorare sugli strati delle lunghezze per ottenere il massimo controllo.

In questo contesto, uno dei tagli corti ricci scalati dell'estate 2023 è il wolf cut, caratterizzato da una consistente vaporosità e particolarmente adatto ai capelli ricci.

Tagli asimmetrici

Chi preferisce uno stile rappresentato dai tagli corti ricci asimmetrici può trovare, per la primavera-estate 2023, alcuni esempi di tagli corti ricci con la parte posteriore corta e la parte anteriore lunga, simili a bob scalati da adattare ai capelli ricci. Questa versione estremamente innovativa del caschetto potrebbe rientrare anche nella categoria dei nuovi tagli corti ricci rasati, includendo la rasatura della nuca e lunghezze geometriche con scriminatura centrale.

Per aumentare ulteriormente il volume, si possono scegliere tagli corti ricci rasati asimmetrici, giocando con la differenza di lunghezza delle ciocche più lunghe. Questa soluzione, in stile cyberpunk, risulta sorprendentemente versatile ed elegante nonostante la sua ecletticità.

Tagli capelli corti ricci sbarazzini

Se la priorità per il proprio taglio corto per capelli ricci è la facilità di gestione insieme a uno stile che si adatti alla natura dei capelli, una scelta in particolare si rivela valorizzante per i tagli corti ricci: i capelli definiti 'sbarazzini'. 

Il look ideale e pratico per l'estate di quest'anno diventa il mixie cut, da portare in modo appositamente spettinato, rivelando, invece, una cura proprio in questo.

Capelli ricci a caschetto

Se i ricci sono piuttosto morbidi e allungati, si può optare per caschetti di lunghezza uniforme o leggermente scalati; è necessario fare attenzione a non creare dislivelli troppo pronunciati tra le diverse ciocche, per evitare l'indesiderato "effetto fungo" già precedentemente menzionato.

Per alcuni potrebbe risultare difficile creare una riga ben definita sui capelli ricci, a meno che i capelli non siano ciò che gli esperti definiscono "finti ricci", ossia capelli che nascono lisci per poi formare i ricci a circa 5 cm dalla radice. Nel caso dei ricci reali (i tipici ricci, dalla struttura definita), si può optare per una leggera riga laterale per ottenere un look insolito.

La frangia sui capelli ricci tagliati corti

Ricci e frangia potrebbero apparentemente sembrare inconciliabili, ma in realtà sono due concetti che possono essere combinati tra loro, purché si opti per una frangia leggera, appena sfoltita, che incornici il viso senza coprire troppo la fronte. Sui capelli corti e ricci, la frangia diventa parte integrante dell'architettura del taglio, creando effetti sorprendenti e inediti. 

Taglio capelli corti ricci over 50

Non esistono limiti di età per l'espressione di se stessi, e se si desidera un taglio di capelli corti ricci dopo i 50 anni, è sufficiente prendere spunto dalle ispirazioni del momento. 

Quindi, si può optare per ciocche e frange ricce, che donino volume alla parte superiore della testa e incornicino il viso, per poi scendere con scalature sulla nuca fino al collo. In alternativa, si può considerare un pixie cut nella sua affascinante versione curly, da portare con un effetto piatto sulla fronte. Comodo e pratico durante l'estate calda, questo è anche un taglio di capelli corti ricci over 50 può risultare distinto ed elegante, essendo un classico dello stile corto e riccio.

Condividi
Ludovica Cesaroni
Scritto da Ludovica Cesaroni

Amo definirmi una creativa dalla forte impronta razionale. Scrivere, disegnare e creare con le mani sono le mie grandi passioni, ma il pungolo della curiosità mi ha sempre portato a interrogarmi sui grandi misteri della vita e a informarmi sui 'piccoli misteri' dell'uomo.

Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Ludovica Cesaroni
Ludovica Cesaroni
in Capelli

308 articoli pubblicati

Contenuti correlati
Ecco come capire il taglio di capelli giusto dalla forma del viso
Come capire il taglio di capelli giusto

Come capire il taglio di capelli giusto in base alla propria forma del viso e alla propria personalità? Scopri i consigli per decidere l'opzione migliore.

donna seduta sul divano coi capelli rasati
Tagli corti e rasati femminili, ecco a chi stanno bene

Capelli rasati donna: i tagli corti rasati femminili sono acconciature molto particolari, che stanno bene su alcuni tipi di volti. Vediamo quali sono. 

icon/chat