Chiara: onomastico, origine e significato del nome

Valentina Montagna | Editor

Ultimo aggiornamento – 15 Maggio, 2024

bambina bionda sul prato

Chiara è un nome femminile piuttosto comune e diffuso (tra i primi 10 nomi femminili) con origini che corrono indietro nel tempo. In ambito spirituale e religioso, il nome viene associato a Santa Chara d’Assisi, la cui ricorrenza cade nel giorno dell'11 agosto. Ma cosa significa Chiara e quando si festeggia l'onomastico? 

Origine del nome Chiara

Il nome Chiara ha origine latina e deriva dall'aggettivo "clarus", che significa "luminoso", "chiaro". Questo termine, in senso figurato, è stato poi esteso al significato figurato di "illustre" o "famoso" .

Ci sarebbe anche una seconda derivazione del nome Chiara: nella lingua greca questo nome viene associato a “kharis”, ossia una parola la cui traduzione porta al significato di "bellezza" e "grazia".

Durante l'età romana era molto comune la versione "Clarissa" con il significato di "persona brillante", considerato un diminutivo di Clara.

Il nome, come premesso, viene poi associato a virtù quali purezza, umiltà, grazia, tipiche di Santa Chiara (XIII secolo), devota di San Francesco con il quale condivise l'amore per la natura e per l'Universo. Durante l'epoca cristiana, il nome viene diffuso con queste caratteristiche, ricordando la santa che diede anche vita ordine monastico delle Clarisse. 

Nomi simili a Chiara

Esistono delle varianti del nome Chiara con lo stesso significato, tra queste le più comuni sono Clara, che deriva da "clarus", Claretta e Clarina o Chiarina.

Sebbene sia un nome completamente differente, le varianti inglobano anche il già citato Clarissa, come abbreviativo a Clara e, di conseguenza, di Chiara. La derivazione comune è legata a Santa Chiara d’Assisi.

Esiste Chiara al maschile?

Anche se è meno frequente, la forma maschile del nome Chiara esiste e corrisponde al nome "Chiaro".

Significato di Chiara e caratteristiche del nome

Se valesse il detto popolare “ciascuna porta il nome che merita”, chi si chiama Chiara avrebbe molte qualità.

Chiara, come suggerisce il nome stesso, analizzandone l’etimologia, richiama il significato di luce, luminosità, trasparenza. Evoca, dunque, caratteristiche di una persona trasparente, sincera, radiosa. Al nome Chiara vengono anche associati attributi di purezza e innocenza, ma anche una natura serena, mite e positiva.

A questo nome, vengono attribuite diverse qualità: la capacità di aiutare gli altri e dedicare del tempo a chi ne ha bisogno; la propensione alla generosità e all’attenzione verso chi soffre. La personalità associata al nome evoca un animo gentile, amichevole, ma anche determinato, creativo e simpatico.

nome-chiara

Secondo il significato del nome, la persona che si chiama Chiara viene interpellata da chi le sta intorno per conoscere un parere, un'opinione, un consiglio: spiccano in lei il senso della giustizia e, al tempo stesso, la propensione intuitiva. Chiara è, solitamente, una persona anche moralmente coerente, etica e fedele alle proprie convinzioni.

Santa Chiara quando si festeggia l'onomastico?

L'onomastico di Santa Chiara si festeggia il giorno 11 agosto.


Potrebbe interessarti anche:


Chi porta il nome Chiara nel mondo

Come anticipato, per cogliere appieno il significato del nome Chiara è opportuno tornare indietro nel tempo con la memoria. Il nome deriva da una tradizione radicata in diversi Paesi. Non a caso, oltre alla “versione” italiana, esistono quelle nelle altre lingue: Chiara in inglese, che si dice Claire; Clara in spagnolo; Clairé in francese; Klara, in tedesco.

Una variante più moderna tutta italiana del nome è Chiarastella, il cui significato è praticamente lo stesso di Chiara. Stella, infatti, sottintende luce, brillantezza e luminosità. Chiarastella, scritto anche staccato in caso di doppio nome, risulta essere un rafforzativo delle caratteristiche e del significato del nome Chiara.

Tra i personaggi più conosciuti con questo nome, a parte Santa Chiara, si ricordano Chiara Lubich, persona di fede e fondatrice del Movimento dei Focolari; Chiara Gonzaga e Chiara Sforza (nobili); Chiara Spinelli Belmonte (pittrice e nobile); Chiara Bosatta (religiosa); Chiara Galliazzo (cantante); Chiara Civello, (cantautrice); Chiara Mastroianni, attrice francese, figlia di Catherine Deneuve e Marcello Mastroianni.

Valentina Montagna | Editor
Scritto da Valentina Montagna | Editor

La mia formazione comprende una laurea in Lingue e Letterature Straniere, arricchita da una specializzazione in Web Project Management. La mia esperienza nel campo si estende per oltre 15 anni, nei quali ho collaborato con nutrizionisti, endocrinologi, medici estetici e dermatologi, psicologi e psicoterapeuti e per un blog di un'azienda che produce format televisivi in ambito alimentazione, cucina, lifestyle.

Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Valentina Montagna | Editor
Valentina Montagna | Editor
in Bebe e neonati

548 articoli pubblicati

Contenuti correlati
Neonata vestita con una coroncina sorride da sdraiata
Significato del nome Giulia: origine e onomastico

Ecco il significato del nome Giulia, un nome breve e molto comune, ma sempre molto attuale. Scopri varianti e caratteristiche associate a questo nome.

Una bambina
Sofia: significato del nome e onomastico

Qual è il significato del nome Sofia e da dove deriva l'etimologia di questo nome femminile? Quando si festeggia il suo onomastico? Vediamolo insieme.

icon/chat