Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. 11 soluzioni per eliminare le borse sotto gli occhi

11 soluzioni per eliminare le borse sotto gli occhi

Ultimo aggiornamento – 15 maggio, 2019

borse sotto gli occhi: come rimediare al disturbo
Indice

Le borse sotto gli occhi sono un vero e proprio tormento per uomini e donne a cui la stanchezza, soprattutto, gioca questo brutto scherzo.

Ed ecco lì pronti i correttori e i trucchi da impiegare (senza limiti) per ritrovare quel tanto desiderato colorito uniforme e sguardo riposato. Esistono, però, dei rimedi naturali per eliminare le borse sotto gli occhi.

Eccovi dunque qualche consiglio per rimuovere le borse agli occhi, senza il ricorso alla chirurgia.

Come eliminare le borse sotto agli occhi in modo naturale

Le borse sotto agli occhi sono causate da accumuli di liquidi localizzati nella zona inferiore: possono essere una conseguenza della ritenzione idrica, da fluttuazioni interne di ormoni o da un’alimentazione sbilanciata, eccessivamente ricca di sali e grassi animali. Detto ciò, tra i rimedi naturali per eliminare le borse sotto gli occhi non può mancare una sana alimentazione.

Ecco a voi 11 soluzioni utili a eliminare le borse sotto gli occhi.

Curiose? Scopriamole insieme.

  1. Fate attenzione al sale – Mettete subito giù la saliera! Una dieta troppo ricca di sodio provoca ritenzione idrica, soprattutto nella zona del contorno occhi. Se al mattino vi svegliate con gli occhi gonfi, la principale responsabile potrebbe proprio essere la cena della sera precedente a elevato contenuto di sodio. Insomma, stare “leggeri” vi aiuterà a sgonfiare gli occhi!
  2. Tenete sotto controllo le allergie – Allergie, occhi lacrimanti e gonfi vanno a braccetto. Ma noi abbiamo una buona notizia per voi! I farmaci da banco che solitamente si assumono per contrastare i sintomi di allergia, influenza o sinusite, sono un efficace rimedio in grado di diminuire la lacrimazione dei vostri occhi e quindi il gonfiore.
  3. Usare una soluzione per l’irrigazione nasale – Provate una Neti pot. Usate questo aggeggio, che somiglia a una piccola teiera, per versare acqua salata in una narice e lasciare che coli fuori dall’altra. Sembra strano ma questa tecnica vi potrebbe aiutare a sbarazzarvi dei fluidi in eccesso presenti nella cavità nasale derivanti da allergie stagionali, influenze o infezioni. E aiuterà a eliminare le borse sotto agli occhi.
  4. Cambiate la posizione in cui vi addormentate – Per caso dormite di lato o a pancia in giù? Eccovi svelato il motivo delle borse sotto gli occhi. La gravità, infatti, causa l’accumulo di fluidi nella zona del contorno occhi, determinandone il gonfiore. Provate a dormire sulla schiena e aggiungete un cuscino in più sotto la testa, il gonfiore dovrebbe attenuarsi.
  5. Struccatevi prima di andare a dormire – Non andate a dormire, se prima non vi siete struccate. Se non viene rimosso, il trucco può far lacrimare i vostri occhi e provocare le odiatissime borse sotto gli occhi della mattina seguente. Quindi se volete evitarle, rimuovete tutte le sere ogni traccia di trucco con i prodotti che utilizzate abitualmente per la pulizia del viso, con particolare attenzione alla zona del contorno occhi.
  6. Bevete alcol con moderazione – Un bicchiere di vino va bene, ma non esagerate. Gli alcolici, infatti, disidratano la vostra pelle. Una volta indebolita, la zona del contorno occhi è più soggetta a gonfiori e arrossamenti. Se avete bevuto qualche drink o più di un bicchiere di vino, prima di andare a dormire bevete un bicchiere d’acqua per reidratarvi e mettete della crema idratante sul contorno occhi: una soluzione semplice utile a rimuovere le borse dagli occhi.
  7. Proteggete i vostri occhi dai raggi UV del sole – Facciamo molto per proteggere il nostro corpo dal sole, ma siamo sicuri che facciamo altrettanto per il nostro viso e per i nostri occhi? Troppo sole può rendere la pelle intorno agli occhi cedevole e rugosa. Ѐ infatti raccomandato l’uso di creme solari, occhiali da sole e cappelli durante l’esposizione prolungata ai raggi solari.
  8. Non fumate – Il fumo inaridisce e indebolisce la pelle del vostro viso, facilitando l’avanzare delle rughe. Ecco un altro buon motivo per smettere di fumare. Non vi pare?
  9. Rinfrescate i vostri occhi – Avete gli occhi gonfi? Rinfrescateli! Una compressione effettuata con cucchiai, fette di cetriolo o bustine di tè rigorosamente fredde può aiutare a ridurre il gonfiore agli occhi. Non importa cosa usate, l’importante è la temperatura, è lei che fa tutto il lavoro.
  10. Applicate la crema per il contorno occhi – Gli scaffali dei negozi sono pieni di prodotti, creme o lozioni, in grado di ridurre il gonfiore agli occhi. Provatene alcune per vedere quale si adatta di più alle vostre esigenze. Un consiglio: meglio utilizzare una crema a base di retinolo.
  11. Copritele – Le occhiaie sono ancora un problema? Allora nascondetele con un correttore. Sceglietene uno che si adatti al vostro incarnato. Ricordatevi di applicarlo picchiettando delicatamente con i polpastrelli sulla parte interessata, mai strofinare!

Ovviamente, per risolvere il problema, c’è anche la via della chirurgia. L’operazione chirurgica per le borse sotto gli occhi è la blefaroplastica inferiore, un intervento risolutivo per i casi in cui il disturbo non sia transitorio.

Tuttavia, quando le occhiaie e le borse sotto agli occhi siano passeggere e dettate solo da stanchezza e stile di vita non propriamente salutare, è possibile lavorare sul lato della prevenzione.

Fateci sapere quale di queste soluzioni per eliminare le borse sotto agli occhi… avrà maggior successo!

Mostra commenti
Psicosi: cosa accade quando si ha un attacco psicotico?
Psicosi: cosa accade quando si ha un attacco psicotico?
Come riconoscere una bronchite e curarla
Come riconoscere una bronchite e curarla
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Depressione post partum: rompiamo il silenzio!
Depressione post partum: rompiamo il silenzio!
Malattie renali nei bambini: dai sintomi alla diagnosi
Malattie renali nei bambini: dai sintomi alla diagnosi
Emergenza medica? Niente paura, c’è D2H, il medico a domicilio!
Emergenza medica? Niente paura, c’è D2H, il medico a domicilio!
Terapia genica: una cura contro le degenerazioni della retina
Terapia genica: una cura contro le degenerazioni della retina