Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Aloe Arborescens

L’aloe Arborescens: svelati tutti i benefici di questa straordinaria pianta

Alessandra Lucivero | Editorial Manager a Pazienti.it

Ultimo aggiornamento – 05 Giugno, 2014

L’aloe Arborescens: svelati tutti i benefici di questa straordinaria pianta

L'estate è ormai vicina e la tentazione di andare al mare e prendere un po' di sole si fa sempre più forte. Ma cosa fare se non ci proteggiamo abbastanza, con il risultato di una bella scottatura?

Ancora una volta, un aiuto giunge dalla natura. Addio ai rossori e ai dolori da tintarella con l'aloe Arborescens

Questa pianta, ben nota da sempre per le sue proprietà benefiche, è ideale per combattere:

  1. acidità di stomaco
  2. gastrite
  3. ulcera
  4. flatulenza
  5. arrossamenti della pelle
  6. foruncoli della pelle
  7. forfora
  8. reumatismi
  9. artrite
  10. polipi intestinali

 

Insomma, un toccasana per la nostra salute… in molti casi!

Ma qual è la sua storia?

Numerose testimonianze dal passato ci portano a pensare che l'aloe fosse conosciuta e apprezzata. Cristoforo Colombo, ad esempio, la descrive in uno dei suoi diari di bordo, esaltandola per i suoi poteri curativi. In Africa, la popolazione Zulu la utilizza anche durante i rituali di protezione contro le tempeste. 

Quali sono le caratteristiche dell'aloe Arborescens?

Prima di tutto, è importante dire che questa straordinaria pianta nasce spontaneamente nei territori del Nord e del Sud Africa, sebbene poi sia stata piantata anche in altre zone. L'aloe Arborescens appartiene alla famiglia delle Aloacee e può essere considerata come un'erba perenne, in grado di estendersi verticalmente per oltre 4 metri. Le sue foglie, spigolose e pungenti, colpiscono soprattutto durante il periodo della fioritura, quando fiori a grappolo di colore rosso le rendono più belle. 

La lavorazione dell'aloe

Ovviamente, questa pianta può essere trattata in diversi modi sino a ottenere soluzioni in crema, gel, polvere, o succhi freschi che agiscono sul nostro organismo all'interno o all'esterno. 

Il succo di Aloe fresco è ideale per combattere i disturbi intestinale ed è sempre disponibile nello shop di Pazienti, cliccando qui

Non ci resta che provare tutti i benefici dell'aloe e affidarci ancora una volta al potere salutare della natura!

 

 

Mostra commenti
Nanobatterie wireless per pacemaker: la nuova frontiera per gli impianti cardiaci
Nanobatterie wireless per pacemaker: la nuova frontiera per gli impianti cardiaci
Da Nord a Sud: ecco i principali pollini responsabili delle allergie
Da Nord a Sud: ecco i principali pollini responsabili delle allergie
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Cosa mangiare (e cosa no) quando si ha il mal di gola
Cosa mangiare (e cosa no) quando si ha il mal di gola
Come leggere (e quando fare) l’esame delle urine
Come leggere (e quando fare) l’esame delle urine
Uva, utile per la salute delle ossa (e non solo)
Uva, utile per la salute delle ossa (e non solo)
Pelle secca in menopausa? Qualcosa si può fare per evitarla
Pelle secca in menopausa? Qualcosa si può fare per evitarla