Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. I benefici del cetriolo per la salute e la forza fisica

I benefici del cetriolo per la salute e la forza fisica

Ultimo aggiornamento – 14 aprile, 2020

benefici dei cetrioli: ottimi per gli sportivi, alleviano i dolori muscolari
Indice

I cetrioli appartengono alla stessa famiglia di ortaggi che comprende: zucca, squash e anguria (famiglia delle cucurbitacee). Come l’anguria, i cetrioli sono costituiti soprattutto da acqua (95%), il che significa che mangiarli in una calda giornata estiva può aiutare a rimanere idratati.

Tuttavia, c’è un buon motivo per mangiare i cetrioli tutto l’anno: con la vitamina K, le vitamine del gruppo B, il rame, il potassio, la vitamina C e il manganese, i cetrioli possono aiutarvi a evitare carenze nutritive.

In più, i cetrioli contengono polifenoli unici e altri composti che possono contribuire a ridurre il rischio di malattie croniche e molto, molto di più.

9 buoni motivi per mangiare i cetrioli

Ecco 9 buoni motivi per aggiungere un buon piatto di cetrioli nella vostra dieta:

  1. Proteggono il cervello. I cetrioli contengono un flavonolo antinfiammatorio, chiamato fisetin, che sembra giocare un ruolo importante nella salute del cervello. Oltre a migliorare la memoria e proteggere le cellule nervose dal declino relativo all’età, è stato scoperto che il fisetin impedisce la progressiva perdita memoria e di apprendimento nei topi aventi l’Alzheimer.
  2. Riducono il rischio di cancro. I cetrioli contengono polifenoli chiamati lignani, che possono ridurre il rischio di cancro al seno, all’utero, alle ovaie e alla prostata. Essi contengono anche fitonutrienti che hanno anche proprietà anti-cancro.
  3. Combattono l’infiammazione. I cetrioli possono aiutare a contrastare la risposta infiammatoria nel vostro corpo.
  4. Proprietà antiossidanti. I cetrioli contengono numerose sostanze antiossidanti, tra cui la vitamina C e il beta-carotene. Essi contengono anche flavonoidi antiossidanti, quali quercetina, apigenina, luteolina e kempferolo, che forniscono ulteriori vantaggi. Per esempio, la quercetina è un antiossidante che impedisce il rilascio d’istamina — rendendo gli alimenti ricchi di quercetina “antistaminici naturali”. Il kempferolo, invece, può aiutare a combattere il cancro e ridurre il rischio di malattie croniche.
  5. Rinfrescare il vostro respiro. Mettere una fetta di cetriolo sul palato può aiutare a liberare la bocca dall’alitosi.
  6. Gestire lo stress. I cetrioli contengono molte vitamine B, comprese la vitamina B1, la vitamina B5 e la vitamina B7 (biotina). Le vitamine del gruppo B sono note per ridurre le sensazioni di ansia e attenuare alcuni degli effetti dannosi dello stress.
  7. Sostenere la vostra salute digestiva. I cetrioli sono ricchi di due degli elementi di base necessari per una sana digestione: acqua e fibra. Aggiungere cetrioli all’insalata può aiutarvi a soddisfare il fabbisogno giornaliero di fibra — 50 grammi per 1.000 calorie consumate. Se si soffre di reflusso acido, sappiate che l’acqua potabile può aiutare a sopprimere i sintomi acuti di reflusso acido, innalzando temporaneamente il pH dello stomaco; è possibile che i cetrioli ricchi d’acqua possano avere un effetto simile.
  8. Mantenere un peso sano. I cetrioli hanno poche calorie, ma sono un ottimo spuntino (una tazza di cetriolo affettato contiene solo 16 calorie). La fibra solubile dei cetrioli si dissolve in una consistenza gelatinosa nel vostro intestino, contribuendo a rallentare la digestione. Questo aiuta a sentirsi più pieni ed è uno dei motivi per cui i cibi ricchi di fibre possono aiutare a perdere peso.
  9. Salute del cuore. I cetrioli contengono potassio, associato a livelli più bassi di pressione sanguigna. Un giusto equilibrio di potassio è fondamentale per far funzionare il corpo correttamente.

Naturalea

Cetrioli: ideali per i centrifugati di verdura

Ci sono molti modi per mangiare i cetrioli, ad esempio consumandoli crudi nelle insalate a base di aceto. Se state cercando qualcosa di diverso, i cetrioli sono la base ideale per il vostro succo di verdura per via del loro sapore delicato e dell’alto contenuto di acqua.

Quando si beve un centrifugato di verdura fresca, è quasi come ricevere un’infusione in endovena di vitamine, minerali ed enzimi, perché entrano direttamente nell’organismo. Quando il corpo riceve un’abbondanza di sostanze nutrienti e il pH è bilanciato in modo ottimale, vi sentirete pieni di energia e il sistema immunitario ne otterrà benefici positivi.

Meglio i cetrioli biologici o quelli classici?

Se vi state chiedendo se dovreste scegliere i cetrioli biologici al posto delle varietà coltivate convenzionalmente, dovreste scegliere quelli organici. I cetrioli sono stati classificati tra i 12 alimenti più contaminati e al secondo posto per il rischio di cancro dovuto all’alto contenuto di antiparassitari, secondo l’Enviromental Working Group (EWG).

Inoltre, i cetrioli vengono spesso incerati dopo il raccolto, per sopportare il lungo viaggio al mercato senza ricevere graffiature e ammaccamenti e per proteggerli dalle numerose mani cheli toccano. Sebbene si supponga che la cera sia alimentare e commestibile, ne vengono utilizzati diversi tipi:

  • Cera di carnauba (dall’albero della palma carnauba)
  • Cera d’api
  • Gommalacca (dallo scarabeo di lac)
  • Cere a base di petrolio

Le cere naturali sono decisamente preferibili alle cere a base di petrolio, che possono contenere residui di solventi o colofonie di legno. I prodotti rivestiti con cera non sono etichettati come tali, ma i prodotti biologici non contengono rivestimenti di cera a base di petrolio (anche se possono contenere cera carnauba o gommalacca) e sono perciò preferibili.

Gli integratori a base di cetriolo: i benefici

Una valida soluzione per ritrovare energia e vitalità è data dagli integratori a base di cetriolo. Particolarmente indicati per gli sportivi, sono ottimi per alleviare i dolori muscolari e rafforzare il tessuto connettivo. In fase di allenamento, dunque, aiutano a evitare quei fastidiosi dolori che si manifestano nelle ore che seguono l’attività. Perché non provarli?

*Contenuto di informazione pubblicitaria.

Mostra commenti
Curare la fibrosi polmonare idiopatica con una proteina derivante dallo squalo
Curare la fibrosi polmonare idiopatica con una proteina derivante dallo squalo
10 comuni tipi di mal di testa e le loro sorprendenti cause
10 comuni tipi di mal di testa e le loro sorprendenti cause
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Endometriosi: i sintomi del disturbo
Endometriosi: i sintomi del disturbo
Cefalea a grappolo: i farmaci giusti per trattarla
Cefalea a grappolo: i farmaci giusti per trattarla
Il recupero delle funzionalità del polso, dopo la frattura del radio
Il recupero delle funzionalità del polso, dopo la frattura del radio
Autismo: tracce presenti nello sperma paterno
Autismo: tracce presenti nello sperma paterno