Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Morso Cane Cosa Fare

Cosa fare o non fare se un cane mostra aggressività

Alessandra Lucivero | Editorial Manager a Pazienti.it

Ultimo aggiornamento – 27 Maggio, 2014

Cosa fare o non fare se un cane mostra aggressività

"Il cane è il miglior amico dell'uomo", ma cosa succede se all'improvviso smette di esserlo? 

Ogni anno, circa 800mila persone, solo negli Stati Uniti, sono morse da cani, di taglia piccola o grande, che per ragioni differenti vivono un momento di conflittualità con l'uomo, divenendo aggressivi. Il risultato? Qualche dente inciso sulla pelle e, nei casi più gravi, anche ferite vere e proprie con tanto di punti di sutura. 

Chi sono i soggetti più vulnerabili?

Anziani e bambini sono i più vulnerabili a questo tipo di aggressioni, a tal punto che l'American Academy of Pediatrics, ha deciso di diffondere dei suggerimenti per la sicurezza canina durante la settimana Dog Bite Prevention.

I consigli più comuni? Amare i cani e capire come rapportarsi con loro, magari tenendoli a bada e controllandoli sino a che il bambino non supera i 4 anni di età. I più piccoli, infatti, sottovalutano l'importanza della gestualità e il comportamento da assumere con un cane, finendo con lo spaventare gli animali e metterli in allerta. In questa fase, è bene evitare di lasciare i bambini soli in casa con gli amici a 4 zampe. 

È importante anche che i proprietari si ricordino di far fare tutti i vaccini necessari agli animali domestici, utilizzando guinzagli in pubblico e portandoli, quando sono ancora cuccioli, a corsi di addestramento.  

Qual è l'obiettivo?

L'obiettivo è insegnare ai cuccioli l'obbedienza al padrone, aiutandoli ad imparare a sentirsi a proprio agio in mezzo alla gente.

Sta anche alle persone capire quando allontanrsi da un cane, magari se chiuso in un'area recintata o impegnato ad accudire i cuccioli. 

Cosa fare se un cane mostra aggressività?

Se un cane si mostra aggressivo, ringhia o ci rincorre da lontano la prima cosa da fare è cercare di non reagire, correre o urlare. Questi atteggiamenti spaventerebbero l'animale, portandolo ad aumentare la sua aggressività del momento.

Nessun fuggi-fuggi quindi, restate calmi ed evitate di guardarli negli occhi, sperando che da lì a poco basterà una carezza per farli tornare amici.  

 

Mostra commenti
Sesto senso? Il nostro cervello può prevedere le parole di un interlocutore
Sesto senso? Il nostro cervello può prevedere le parole di un interlocutore
La Maca: integratore sessuale naturale
La Maca: integratore sessuale naturale
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Tutti gli esami da fare se si sospettano malattie tiroidee
Tutti gli esami da fare se si sospettano malattie tiroidee
Tumore alla prostata: rischio più alto per chi soffre di patologie intestinali?
Tumore alla prostata: rischio più alto per chi soffre di patologie intestinali?
Esami del sangue: quali valori sono spia di un tumore?
Esami del sangue: quali valori sono spia di un tumore?
Cisti? A volte sono i reni ad essere colpiti
Cisti? A volte sono i reni ad essere colpiti