Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Pancione con vista: una app aiuta a monitorare la crescita dell’embrione

Pancione con vista: una app aiuta a monitorare la crescita dell’embrione

Ultimo aggiornamento – 15 Giugno, 2015

E se si potesse veder crescere l’embrione grazie a una app? La fecondazione in vitro (FIV) è una grandiosa tecnologia. Ma è anche un’esperienza frustrante, fredda e snervante, in particolare per gli aspiranti genitori: metti le tue speranze in una scatola nera, e aspetti a fine settimana la telefonata dal laboratorio in cui sono chiusi gli ovuli fecondati per sapere se i tuoi embrioni si stanno sviluppando o no. E sono i tuoi figli.

Come fare per risolvere, o almeno rendere più sopportabile, questa situazione alle famiglie?

Con una app. L’idea è venuta a Genea, una struttura di cura e ricerca sull’infertilità tra le più avanzate al mondo.

L’obiettivo era quello di permettere alle famiglie di essere presenti e stare vicino agli embrioni dei loro futuri bambini mentre crescono. Genea ha allora messo a punto Gavi e Geri:

  • Gavi è la prima macchina al mondo che iberna ovuli ed embrioni fino a un anno di tempo, azzerando il rischio di errori umani nel processo di abbassamento della temperatura.
  • Geri è un incubatore per gli ovuli fecondati, che usa tecniche all’avanguardia per azzerare il rischio di rimuovere per sbaglio gli ovuli che stanno diventando embrioni. Abbinata a Geri è una app che, attraverso lo smartphone, permette a medici e aspiranti genitori di monitorare costantemente lo sviluppo degli embrioni chiusi in un laboratorio mille miglia distante. Come? Via streaming.

Le immagini dentro Geri sono continuamente riprese e trasmesse in streaming alla famiglia – e i genitori, grazie alla app, possono tenere in mano e guardare in qualunque momento i piccoli embrioni crescere. Carezzandoli almeno con lo sguardo, nonostante la distanza fisica che li separa.

Ma c’è qualcosa di più: dentro Geri si potrà osservare lo straordinario processo che porta ovuli vuoti fecondati diventare embrioni e quindi future persone – sarà un po’ come osservare, da spettatori, il compiersi dell’inizio della vita sotto i nostri occhi!

Sembra che la Merck KgaA, nota casa farmaceutica tedesca, abbia preso accordi con Genea per distribuire nelle cliniche che curano l’infertilità vari suoi prodotti. Cosa cambierà?

Mostra commenti
Curare il diabete può ridurre il rischio di glaucomi
Curare il diabete può ridurre il rischio di glaucomi
Avete sempre fame? Ecco i motivi più frequenti
Avete sempre fame? Ecco i motivi più frequenti
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Prostata infiammata: come curarla (e cosa evitare)
Prostata infiammata: come curarla (e cosa evitare)
“L’Alzheimer raccontato dai lavori all’uncinetto di mia madre”
“L’Alzheimer raccontato dai lavori all’uncinetto di mia madre”
Tumore al pancreas: perché è così aggressivo?
Tumore al pancreas: perché è così aggressivo?
La percezione del dolore: ecco da cosa dipende
La percezione del dolore: ecco da cosa dipende