Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Sangue Da Naso Cosa Fare

Sangue da naso: cosa fare?

Maria Brigida Deleonardis | Blogger

Ultimo aggiornamento – 22 Settembre, 2011

Se l’epistassi (sangue da naso) è ricorrente vanno  indagate anche le possibili cause: un’ipertensione oppure un disturbo o distrofia dei vasi e della mucosa nasale possono essere all’origine di questo disturbo.

In ogni caso ecco cosa fare in caso di sanguinamento del naso:

  • Far sedere la persona con il busto e la testa piegati in avanti
  • Comprimere bene la radice del naso
  • Mettere del ghiaccio al collo o sul naso
  • Verificare se la persona deglutisce ancora sangue

Il giorno seguente e i giorni successivi controllare le feci: se c’è presenza di sangue o le feci sono nere il sanguinamento potrebbe essere proseguito.

Se avete modo di interpellare un medico in caso di forte sanguinamento potrà inserire un tampone spugnoso o di garza e irrigato con sostanze procoagulanti, oppure diatermocoagulato.

Si ringrazia il Dr Marco Castellazzi

Mostra commenti
Malattia di Alzheimer: il punto di vista dello psicologo
Malattia di Alzheimer: il punto di vista dello psicologo
Cos’è un centro allergie? Come fissare una visita nella mia città?
Cos’è un centro allergie? Come fissare una visita nella mia città?
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Ecografia alla tiroide, quando e perché farla
Ecografia alla tiroide, quando e perché farla
Esami del sangue in gravidanza, cosa monitorare?
Esami del sangue in gravidanza, cosa monitorare?
Carenza di ferro? Quando la conseguenza è l’ipocromia
Carenza di ferro? Quando la conseguenza è l’ipocromia
Cosa fare in caso eosinofili alti
Cosa fare in caso eosinofili alti