Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Scienziati Migliori Mondo Italia

Pubblicata la classifica dei 400 migliori scienziati del mondo: tra i nomi, quelli di otto italiani

Alessandra Lucivero | Editorial Manager a Pazienti.it

Ultimo aggiornamento – 30 Gennaio, 2014

Pubblicata la classifica dei 400 migliori scienziati del mondo: tra i nomi, quelli di otto italiani

I nomi di 8 italiani spiccano tra quelli dei 400 migliori scienziati del mondo. Queste grandi menti, impegnate incessantemente nella ricerca e nello studio di patologie, dividono il loro impegno tra Italia ed estero. Sei degli otto ricercatori lavorano nel nostro Paese. 

Questa importante classifica, risultato di uno studio americano pubblicato sull’European Journal of Clinical Investigation, si basa su un criterio di valutazione che misura l'attività delle Università, degli Enti di Ricerca e dei singoli ricercatori.

L'obiettivo è dar valore alla meritocrazia e canalizzare finanziamenti e progetti laddove si spendono più energie positive. 

Ma quali sono i nomi degli otto scienziati?

Secondo la classifica italiana il primo nome della lista è quello di Alberto Mantovani, professore di Patologia Generale all’Università di Milano e direttore scientifico dell’Istituto Clinico Humanitas. A seguire, i professori Antonio Colombo dell’Università Vita-Salute San Raffaele, Giuseppe Remuzzi dell’Istituto Mario Negri di Bergamo, Giuseppe Mancia dell’Università di Milano Bicocca, Vincenzo Di Marzo del CNR di Pozzuoli e Alberto Zanchetti dell’Università degli Studi di Milano.

Come emerge, cinque scienziati lavorano in strutture della Lombardia, confermando "l'alto livello di ricerca" nella regione. 

I ricercatori che lavorano all'estero, nominati dalla ricerca, sono Carlo Croce all’Università dell’Ohio e Napoleone Ferrara della Genentech Incorporated.

Come è stato possibile stilare questa classifica?

Per individuare i nomi di spicco del panorama scientifico, lo studio si è avvalso del database Scopus che contiene i dati identificativi di tutti gli autori di articoli scientifici dal 1996 al 2011; è stato inoltre impiegato il più recente database h-index, che ha consentito di individuare i primi 400. 

 

Mostra commenti
Picco influenzale in Italia: ecco come combattere l’influenza stagionale
Picco influenzale in Italia: ecco come combattere l’influenza stagionale
Dipendenza da caffè: ecco cosa accadrebbe se rinunciassimo alla caffeina
Dipendenza da caffè: ecco cosa accadrebbe se rinunciassimo alla caffeina
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Omocisteina alta: quando il nostro cuore è a rischio
Omocisteina alta: quando il nostro cuore è a rischio
Parodontite: un campanello di allarme per l’artrite reumatoide
Parodontite: un campanello di allarme per l’artrite reumatoide
Dentifricio sui brufoli: ma funziona davvero?
Dentifricio sui brufoli: ma funziona davvero?
Isteroscopia diagnostica: un esame utile per tutte le donne
Isteroscopia diagnostica: un esame utile per tutte le donne