icon/back Indietro Esplora per argomento

Cane Bolognese: le caratteristiche di questa razza

Anna Nascimben | Editor

Ultimo aggiornamento – 31 Marzo, 2023

Cane Bolognese: tutte le caratteristiche

Quali sono le principali caratteristiche del cane di razza Bolognese? Com'è il suo carattere, quali sono i suoi principali tratti fisici e cosa sapere prima di prenderne uno? 

Vediamo tutto quello che c'è da sapere su questa tipologia di cane.

Le caratteristiche del cane di razza Bolognese

Il cane di razza Bolognese fa parte della famiglia dei Bichon, un termine francese con il quale vengono indicati i cani a pelo lungo e di piccola taglia

Questa razza di origine italiana rientra nelle 16 nazionali riconosciute dall'ENCI e sembra che la sua nascita risalga addirittura al 1200. Da sempre il Bolognese è il cane associato alla nobiltà, infatti esistono diverse testimonianze di cagnolini bolognesi presenti nelle maggiori corti reali europee durante i secoli, come ad esempio quella dei Gonzaga a Mantova, quella della famiglia Medici e quella di Re Sole.

Durante il corso del 1900, però, cadde in declino, in quanto esso veniva associato alla classe dominante e per questo motivo non era ben visto, tanto che durante la seconda Guerra Mondiale rischiò di scomparire.

A partire dagli anni '50, tuttavia, la razza venne recuperata da alcuni allevatori italiani, i quali riuscirono a salvarla e a farla tornare in auge. Se si intende acquistare un esemplare di cane Bolognese, è consigliabile rivolgersi solamente ad allevatori con esperienza e in possesso di tutte le principali certificazioni, i quali sapranno garantire esemplari sani e resistenti.

Caratteristiche fisiche del cane Bolognese

Il bichon Bolognese, che si distingue dal Bichon Frisé per via del suo pelo simile alla lana, è un piccolo cane di colore bianco che presenta occhi scuri e zampe delicate.

Sebbene possa sembrare un esemplare fragile e bisognoso di cure, in realtà questa razza non presenta particolari problematiche di salute. Il cane bolognese ha un udito molto ben sviluppato ma non abbaia spesso, mentre, essendo abbastanza freddoloso, non ama stare all'aria aperta durante la stagione invernale.

I maschi hanno un'altezza al garrese che va dai 27 ai 30 cm, mentre le femmine vanno dai 25 ai 28 cm

Il peso varia da 2,5 a 4 kg, mentre per quanto riguarda il pelo (che deve essere assolutamente candido e senza macchie), occorre curarlo con attenzione o il rischio è che si infeltrisca. 

Grazie al fatto che ha una corporatura minuta, il Bolognese può vivere bene anche in appartamento, inoltre non ha un appetito eccessivamente sviluppato. 

Per mantenere il suo pelo morbido e pulito, basterà pettinarlo e spazzolarlo circa 2-3 volte a settimana, mentre il contorno degli occhi e i baffi vanno puliti tutti i giorni con un'apposita soluzione a base di acqua e di camomilla. 

Il cane Bolognese adulto è forte, longevo e resistente, sebbene, a causa della delicatezza dei suoi occhi, possa talvolta incorrere in infezioni proprio in questa zona.

Il carattere del cane Bolognese

Il cane Bolognese ha un carattere affettuoso, dolce, allegro, docile e vivace. Ama giocare e per questo risulta un cane particolarmente adatto alle famiglie che hanno bambini piccoli, tuttavia è anche molto apprezzato dalle persone più avanti negli anni perché non richiede lunghe passeggiate o un'attività fisica intensa. 

Sa interagire con gli altri cani in modo equilibrato e, se viene educato con attenzione, non ha problemi a passare del tempo in compagnia degli esseri umani.

I cani bolognesi sono intelligenti e imparano in fretta, tuttavia, proprio in virtù della loro perspicacia, è necessario fornire loro dei comandi precisi e fermi o il rischio è che si approfittino dei punti deboli del loro padrone.

La razza Bolognese si distingue per queste principali caratteristiche:

  • socievolezza, sia con gli altri cani che con gli esseri umani;
  • fedeltà al padrone;
  • indole tranquilla;
  • indipendenza;
  • intelligenza sviluppata;
  • carattere mite;

Di contro, prima di acquistare un esemplare di razza canina Bolognese, occorre tenere presente che non ama trascorrere troppo tempo da solo.

Se non può interagire con il suo padrone, infatti, diventa triste e apatico, inoltre per preservarne al meglio il candido pelo, è consigliabile sottoporlo a una regolare toelettatura.

Il Bolognese adulto ama farsi coccolare ed è vivace, non presenta un particolare istinto predatorio e non ama abbaiare molto. In genere, proprio grazie al suo carattere affabile e socievole, va d'accordo con gli altri animali, anche se sono di specie diversa.

Cosa sapere prima di acquistare un cane Bolognese

La razza di cane Bolognese è, al pari degli altri Bichon come il Maltese, molto richiesta e apprezzata. Prima di scegliere un esemplare da un allevamento, tuttavia, è consigliabile informarsi in modo approfondito e compiere alcune verifiche preliminari

Ad esempio, è importante che l'allevatore abbia tutti i documenti in regola, compresi quelli che attestano gli esami eseguiti sugli animali. Poi, è preferibile diffidare dai cani il cui prezzo è eccessivamente basso: in genere il costo per un cucciolo di Bolognese si aggira tra i 700 e i 100 euro, tuttavia molto dipende anche dalla linea genealogica dell'esemplare.

Una volta individuato l'allevamento dove si intende acquistare il cane, ci si può recare a visitarlo e lì si può incontrare per la prima volta il cucciolo insieme ai suoi genitori, in modo da valutarne il carattere. 

Prima di otto settimane, infatti, non è possibile entrare in possesso dell'animale, in quanto è necessario che quest'ultimo riceva l'imprinting, socializzi con gli altri cani e venga sottoposto ai test necessari, tra i quali rientrano i primi vaccini, lo sverminamento e l'inserimento del chip elettronico. 

Quando il proprietario sarà pronto per portare a casa il cucciolo, gli verrà consegnato un passaporto con validità europea. Qualora il Bolognese provenisse da un allevamento situato all'estero, invece, esso non potrà entrare in Italia prima di 15 settimane di vita e dovrà essere già vaccinato contro la rabbia

Cane Bolognese nano: le principali caratteristiche 

Il cane di razza Bolognese nano non è altro che la versione mignon del classico Bolognese. Il nano di sesso maschile, infatti, non deve superare i 25 cm di lunghezza per 3 kg di peso, mentre le femmine sono di poco più piccole. 

A livello caratteriale, non vi sono differenze tra il nano e il "classico", se non che la versione più piccola è ancor maggiormente adatta alla vita d'appartamento.

Questo cane così socievole e allegro riesce ad intrattenere un rapporto speciale soprattutto con i bambini piccoli, mentre, se non viene educato nel modo giusto, può sviluppare una sorta di diffidenza nei confronti degli estranei. 

Sebbene la versione in miniatura non sia ufficialmente riconosciuta, essa è comunque molto apprezzata e si conferma come una delle scelte più comune per chi, pur abitando in una casa piccola, non vuole rinunciare alla compagnia di un cane.

Condividi
Anna Nascimben | Editor
Scritto da Anna Nascimben | Editor

Con una formazione in Storia dell'Arte e un successivo approfondimento nello studio del Digital Marketing, mi occupo da anni di creare contenuti web. In passato ho collaborato con diversi magazine online scrivendo soprattutto di sport, vita outdoor e alimentazione, tuttavia nel corso del tempo ho sviluppato sempre più attenzione nei confronti di temi come il benessere mentale e la crescita interiore.

a cura di Dr. Valerio Guiggi
Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Anna Nascimben | Editor
Anna Nascimben | Editor
in Cane

839 articoli pubblicati

a cura di Dr. Valerio Guiggi
Contenuti correlati
Norwich Terrier su un prato
Norwich Terrier: le caratteristiche di questa razza

Il Norwich Terrier è una razza canina molto apprezzata, ma quali sono le sue caratteristiche fisiche e caratteriali? Ecco cosa c'è da sapere su questo cane.

Piccolo Brabantino si affaccia dal finestrino della macchina
Piccolo Brabantino: le caratteristiche di questa razza

Il Piccolo Brabantino è una razza canina di origine belga molto apprezzata. Andiamo alla scoperta delle sue caratteristiche fisiche e del suo temperamento.

icon/chat