Leonberger: le caratteristiche di questa razza canina

Anna Nascimben | Editor

Ultimo aggiornamento – 20 Novembre, 2023

Due cani di razza Leonberger

Il Leonberger è una razza di cane originaria della Germania che si distingue per le sue grandi dimensioni.

Andiamo alla scoperta del suo temperamento, dei suoi tratti fisici principali e di come prendersene cura.

Origine e caratteristiche del cane Leonberger

La razza canina Leonberger è originaria della piccola cittadina tedesca di Leonberg, situata nella regione del Baden-Württemberg. La nascita di questa tipologia cane è intrinsecamente legata alla figura di Heinrich Essig, ovvero l'allevatore considerato il vero e proprio padre del Leoberger.

Animato dall'obiettivo di riprodurre il leone raffigurato sullo stemma araldico della città di Leonberg, Essig si impegnò a incrociare diverse razze di cane di grandi dimensioni, fra cui il Terranova, il Cane da Montagna dei Pirenei e il San Bernardo.

Dapprima, infatti, incrociò una femmina di Terranova bianca e nera con un maschio di nome “Barry” proveniente dall’ospizio-monastero del Gran San Bernardo, e in seguito aggiunse un incrocio con un Cane di Montagna dei Pirenei fino ad ottenere un esemplare di grandi dimensioni caratterizzato dalla somiglianza con il leone.

La razza conobbe fin da subito una gran fortuna, con proprietari decisamente illustri, come la Principessa Sissi d'Austria e la compagna di Giuseppe Garibaldi, Anita. 

Successivamente, il successo dei cani Leonberger cadde in disgrazia, fino a circa gli anni '60 del secolo scorso, quando alcuni appassionati ne ripresero l'allevamento.

Caratterizzati dalle dimensioni notevoli, i Leonberger sono spesso considerati come dei veri e propri giganti buoni, e rappresentano la scelta ideale per una famiglia con bambini.

Perfetti come animali da compagnia, i Leonberger possono però essere impiegati con successo anche come cani da lavoro oppure da soccorso, infatti hanno una buona dimestichezza con l'acqua.

Tratti fisici del Leonberger

Dimensioni del Leonberger

La razza di cane Leonberger...

La razza di cane Leonberger è un vero e proprio gigante: con un'altezza al garrese che per i maschi arriva a 80 cm (per un peso pari a 75 kg), si tratta di un animale dalle caratteristiche fisiche imponenti.

Le femmine, che sono leggermente più piccole, raggiungono comunque un'altezza al garrese di 65-75 cm e un peso di circa 60 kg. La mole decisamente imponente si sposa però con una notevole armonia delle forme, infatti questa razza si distingue per le proporzioni equilibrate e per il suo pelo lungo e folto. 

Leonberger: carattere e temperamento

Il cane di razza Leonberger ha un temperamento equilibrato, comprensivo, calmo e estroverso. È dotato di una grande pazienza (soprattutto con i bambini piccoli), di senso di responsabilità e di spirito di adattamento. 

Ama trascorrere tempo all'aria aperta, ma si adatta anche a uno stile di vita più rilassata, inoltre ha un buon rapporto sia con l'acqua che con eventuali compiti che gli vengono affidati dal suo padrone.Sebbene la razza Leonberger sia conosciuta per il suo carattere affidabile e mite, è importante fare attenzione se in vasa vi sono dei bambini: non è mai consigliabile, infatti, lasciare da soli un cucciolo di questo esemplare con un bimbo molto piccolo, in quanto l'animale potrebbe inavvertitamente fargli del male con l'intento di giocare.

Grazie al rapporto profondo che è in grado di instaurare con gli abitanti della casa, il Leonberger rappresenta un ottimo cane da compagnia. È affettuoso e giocherellone, tuttavia odia la solitudine a ha bisogno di trascorrere molto tempo insieme ai suoi famigliari.

Pur sviluppando un intenso senso di protezione nei confronti del suo padrone, questo cane non è mai aggressivo e reagisce sempre con calma ed equilibrio alle situazioni nuove.

Si tratta di un esemplare intelligente, sicuro di sé e predisposto a ricevere una buona educazione.

Cosa sapere prima di acquistare un pastore Leonberger

Dopo aver conosciuto un periodo di crisi a cavallo fra le due guerre mondiali, oggigiorno il Leonberger conta di nuovo numerosi allevamenti in tutta Europa, localizzati soprattutto in Germania. Sebbene sia un cane estremamente buono, intelligente ed equilibrato, prima di acquistarne è opportuno tenere in considerazione alcuni aspetti.

Il primo è legato all'elemento economico: prendersi cura di un cane così grande, infatti, è decisamente costoso, oltre al fatto che questa razza necessita di trascorrere molto tempo con il suo proprietario.

Il Leonberger per mantenersi in salute ha bisogno di fare molto movimento, di essere stimolato mentalmente e di trascorrere la giornata con la sua famiglia, pertanto se si trascorre buona parte della giornata fuori casa, questo cane non rappresenta forse la scelta ideale.

Nonostante sia un cane sempre molto equilibrato e mai aggressivo, ha un grande bisogno di correre e predilige un padrone dallo stile di vita attivo, non a caso ama praticare sport cinofili acquatici e il Treibbail.

La razza di cani Leonberger, inoltre, richiede tempo anche per quanto riguarda la cura e la manutenzione del pelo, che ha bisogno di essere spazzolato ogni giorno con molta cura. L'educazione, dal canto suo, non è difficile, in quanto questo animale è intelligente e rispettoso, comprende molto bene e comandi ed è votato all'obbedienza.

Per quanto riguarda l'alimentazione, questa razza necessita una dieta completa e varia, che assicuri tutte le sostanze nutritive necessarie allo sviluppo fisico e cerebrale di un cane di taglia gigante. Si parla di circa 2000 Kcal giornaliere, che possono arrivare anche fino alle 3000che un Leonberger deve introdurre ogni giorno (corrispondono a circa 600-800 grammi di croccantini al giorno o a più di un chilo di carne al giorno, più gli altri ingredienti) qualora si voglia impostare un’alimentazione casalinga. 

Il cane, anche in virtù della sua dimensione, dovrà essere sottoposto a regolari visite dal veterinario, utili anche per tenere monitorate eventuali patologie tipiche dei cani giganti, come ad esempio la torsione dello stomaco.

Purtroppo, così come accade anche per altre razze caratterizzate dalla grandi dimensioni, anche l'aspettativa di vita del Leonberger non è elevatissima.

Un esemplare vive in media 10 anni e non è raro che esso vada incontro a due patologie che sono quasi tipiche della razza, ovvero la cosiddetta  "Polineuropatia ereditaria del Leonberger" e il "sarcoma dei sei anni".

La Polineuropatia ereditaria è una patologia che conduce una progressiva degenerazione muscolare, caratterizza da debolezza fisica e incapacità di muoversi.

Attualmente sono stati messi a punto dei test specifici sul DNA, i quali vengono effetti sugli esemplari per verificare la presenza o meno del gene che causa questa malattia.

Quando si è interessati all'acquisto di un cucciolo, quindi, è sempre opportuno rivolgersi ad allevatori selezionati (come quelli consigliati dall'ENCI, ad esempio) e richiedere la prova dell'esecuzione del test effettuati sui genitori del cucciolo che si è intenzionati a comprare.

Anna Nascimben | Editor
Scritto da Anna Nascimben | Editor

Con una formazione in Storia dell'Arte e un successivo approfondimento nello studio del Digital Marketing, mi occupo da anni di creare contenuti web. In passato ho collaborato con diversi magazine online scrivendo soprattutto di sport, vita outdoor e alimentazione, tuttavia nel corso del tempo ho sviluppato sempre più attenzione nei confronti di temi come il benessere mentale e la crescita interiore.

a cura di Dr. Valerio Guiggi
Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Anna Nascimben | Editor
Anna Nascimben | Editor
in Cane

997 articoli pubblicati

a cura di Dr. Valerio Guiggi
Contenuti correlati
Cane crestato cinese che gioca
Cane crestato cinese: caratteristiche e cura

Il cane crestato cinese è una razza canina dall'aspetto particolare, ma cosa sapere prima di prenderne uno? Eccone i principali tratti fisici e caratteriali.

Piccolo Brabantino si affaccia dal finestrino della macchina
Piccolo Brabantino: le caratteristiche di questa razza

Il Piccolo Brabantino è una razza canina di origine belga molto apprezzata. Andiamo alla scoperta delle sue caratteristiche fisiche e del suo temperamento.