Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Ansia 46 Anni

Quale tipo di psicoterapia affrontare a 46 anni per l'ansia?

Buongiorno, ho 46 anni, soffro di ansia da quando avevo 10, 10 anni fa, in seguito ad un lutto in famiglia, ho iniziato una cura con Cipralex che funzionava discretamente. Dopo 3 anni, il medico mi cambiò la cura dandomi Serestill 20 mg al giorno dicendomi che funzionava meglio. Ogni qualvolta tentavo di abbassare la dose, in quanto stavo meglio, succedeva sempre qualcosa che riacutizzava la mia ansia, i miei pensieri negativi. Ultimamente, un mio parente ha avuto un incidente e ora si trova in coma e la mia ansia si è fatta di nuovo viva, da una settimana ho aumentato un po' il Serestill a 25 mg e prendo delle gocce di Valium, 5 o 8 gocce, a seconda della giornata, ho una famiglia e un figlio, vorrei iniziare anche un percorso di psicoterapia, voi cosa mi consigliate anche per quanto riguarda i medicinali?

Rispetto ai medicinali, solo un medico può aiutarti, preferibilmente un esperto in ansia. È dimostrato che affiancare medicinali e psicoterapia ha esiti maggiormente positivi e quindi non esitare a contattare uno psicologo psicoterapeuta.
L'orientamento é solo indicativo, personalmente ogni percorso é diverso perché le persone sono diverse.

Resto a disposizione
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Daniela Vinci
Dr.ssa Daniela Vinci
Milano - Via Don Lorenzo Milani 8, Rogorotto di Arluno
Altre risposte di questo specialista
Preliminari: come far capire la loro importanza ad un uomo?
La prima cosa che ti consiglierei è proprio parlarne con lui, ma sembra che in questo tu sia stata molto brava. Purtroppo, lui non ti...
Difficoltà di erezione: quali sono le cause emotive?
Bisognerebbe capire se si tratta di mancanza di desiderio o difficoltà di erezione in sé ed indagare così le cause, se legate alla fine...
Paura della penetrazione: come superarla?
Con queste sole informazioni, é impossibile darti una risposta soddisfacente. Una consulenza sessuale potrebbe aiutarti a fare chiarezza e a capire le origini del tuo...
Ansia: porta all'iperattività sessuale?
Non vi é una correlazione diretta ed ogni persona é diversa dal punto di vista sessuale cosi come sociale. Bisognerebbe capire le origini della tua...
Disfunzione erettile: quali potrebbero essere le cause?
Gentile Utente, avendo escluso una causa organica con delle visite appropriate, concorderai con il fatto che si tratta di una base psicologica. ...
Vedi tutte
Risposte simili
Depressione : quali differenze esistono?
Esistono delle grosse differenze tra uomo e donna, se non altro per le fluttuazioni e variazioni ormonali che caratterizzano il percorso esistenziale femminile e che...
Sviluppo sessuale in adolescenza: come avviene?
Lo sviluppo sessuale nei maschi è più ritardato e più lungo di quello delle femmine: in genere, avviene intorno ai 12-13 anni.Uno dei primi segni...
Attacchi di panico: quali sono i sintomi?
I sintomi di un attacco di panico appaiono improvvisamente, senza alcuna causa apparente. Possono includere: aumento della...