Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Bcpo Asma Psoriasi

Si può ottenere l'invalidità per la bcpo, asma e psoriasi?

Sono un uomo di 49 anni. Ho una bpco severa, asma e bronchite cronica e una psoriasi per la quale sono stato ricoverato e trattato con fototerapia e la cosa si attenuata per un po'. Dopo però è ritornata. C'è la possibilità di entrare di categoria protetta?

La broncopatia asmatiforme determina una valutazione massima del 45%. Invece, la psoriasi deve essere valutata alla luce di ciò che funzionalmente ha determinato nel tuo corpo. Difatti, se si dovesse avere solo una manifestazione cutanea non si può valutare se non nella misura del 15%. Se dovessi valutare tali patologie assegnerei un punteggio in misura del 50%. Quindi potrebbe rientrare in categoria protetta.

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Eduardo Campione
Dr. Eduardo Campione
Enna - Non disponibile
Risposte simili
Aggravamento invalidità civile: a chi rivolgersi?
Dovrai consultare immediatamente un medico esperto in materia, con tutta le certificazioni mediche in tuo possesso, per valutare in modo congruo l'entità delle tue patologie....
Depressione maggiore: che percentuale di invalidità corrisponde?
La diagnosi di Depressione maggiore equivale ad una depressione endogena di media-grave entità e quindi valutabile in misura del 58%. Il riconoscimento potrebbe essere valuatato in...
Ipertiroidismo critico: si può chiedere l'invalidità?
In merito alla tua domanda, posso rispondere che la patologia da te sofferta non è tabellata e quindi non da diritto ad alcun riconoscimento. Certamente...
Altre risposte di questo specialista
Legge 104, comma 1, articolo 3: che benefici esistono?
La persona con handicap, così come da legge 104 art. 3 comma 1, ha diritto ad una serie di benefici che vanno dalle provvidenze...
Intervento per chirurgia estetica: è indennizzabile?
Il Coordinamento Generale Medico-Legale dell’INPS ha stilato linee guida orientative per uniformare la valutazione medico-legale sullo stato d’incapacità temporanea lavorativa derivante da trattamenti chirurgici praticati...
Splenectomia: come ridurre l'orario lavorativo?
Asplenismo: mancanza anatomica o funzionale della milza, la causa più frequente (> 95%) è l’asplenia anatomica da splenectomia. Possono verificarsi asplenie funzionali in...
Contributo: quando spetta?
Per avere il contributo, è necessario che, al momento della domanda amministrativa, si faccia richiesta dell'invalidità al 100%, indennità di accompagnamento e la
Icd9: a cosa corrisponde?
La classificazione delle malattie, dei traumatismi, degli interventi chirurgici e delle procedure diagnostiche e terapeutiche (ICD-9-CM) deriva dalla Classificazione ICD-9 dell’Organizzazione mondiale della sanità ed...
Vedi tutte
Altre risposte di questo specialista
Legge 104, comma 1, articolo 3: che benefici esistono?
La persona con handicap, così come da legge 104 art. 3 comma 1, ha diritto ad una serie di benefici che vanno dalle provvidenze...
Intervento per chirurgia estetica: è indennizzabile?
Il Coordinamento Generale Medico-Legale dell’INPS ha stilato linee guida orientative per uniformare la valutazione medico-legale sullo stato d’incapacità temporanea lavorativa derivante da trattamenti chirurgici praticati...
Splenectomia: come ridurre l'orario lavorativo?
Asplenismo: mancanza anatomica o funzionale della milza, la causa più frequente (> 95%) è l’asplenia anatomica da splenectomia. Possono verificarsi asplenie funzionali in...
Contributo: quando spetta?
Per avere il contributo, è necessario che, al momento della domanda amministrativa, si faccia richiesta dell'invalidità al 100%, indennità di accompagnamento e la
Icd9: a cosa corrisponde?
La classificazione delle malattie, dei traumatismi, degli interventi chirurgici e delle procedure diagnostiche e terapeutiche (ICD-9-CM) deriva dalla Classificazione ICD-9 dell’Organizzazione mondiale della sanità ed...
Vedi tutte