Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Biopsia Polmonare Tc Guidata

Come si esegue una biopsia polmonare tac guidata?

Salve, vorrei sapere, per cortesia, come si svolge una biopsia polmonare tac guidata. Quali possono essere i problemi durante la centratura alla tac e come fare per evitarli? Grazie mille.

Buongiorno,
si tratta di un agoaspirato trans-parietale che generalmente viene eseguito in day-hospital.

Il paziente viene posizionato sul lettino TAC in posizione supina o prona. Dopo la centratura TAC (che non comporta problemi particolari) e la marcatura del punto cutaneo dove s’introdurrà l’ago, si esegue la disinfezione e l’iniezione di pochi ml di un anestetico locale a livello sottocutaneo.

A questo punto, si introduce l’ago, che viene fatto avanzare a piccoli tratti, sotto il controllo TAC, fino a raggiungere la lesione da biopsiare, poi si estrae il mandrino interno e si collega l’ago ad una siringa, che serve all'aspirazione di materiale cellulare.

Il campione prelevato viene strisciato su vetrini e fissato. Al termine della procedura, si esegue un’ulteriore scansione TAC e circa un’ora dopo anche una lastra del torace.

In assenza di complicanze, il paziente può essere dimesso 2-3 ore dopo il termine della manovra.

Si tratta di una metodica diagnostica utile per la tipizzazione di noduli di dimensioni non inferiori al cm e situati in aree polmonari medio-periferiche.

Non esistono controindicazioni assolute, però i pazienti devono avere la coagulazione del sangue nella norma ed essere in grado di rimanere fermi sul lettino TAC per almeno 15 minuti. La più frequente complicanza è lo pneumotorace, cioè l'ingresso di aria nella cavità pleurica: si verifica in circa il 25% dei casi, ma necessita di drenaggio in meno del 10%.

Cordiali saluti
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Antonio Giulio Piacenza
Dr. Antonio Giulio Piacenza
Monza e Brianza - Via Mario Preda,11B
Altre risposte di questo specialista
Rx ai polmoni: come si leggono?
Buongiorno,non avendo la possibilità di visualizzare le immagini e non conoscendo i dati clinici del paziente (età, fattori di rischio, co-patologie, sintomi), posso fornire un...
Radiografia ai bronchi: come si legge?
Buongiorno,il rinforzo del disegno bronco-vasale è un reperto di frequente riscontro in una radiografia del torace, ma generalmente non è di rilevanza clinica; la si...
Rx al torace: come si legge?
Buongiorno,dal referto cartaceo, non sembrano emergere particolari e preoccupanti problemi. Tuttavia, sono stati evidenziati segni di bronchite cronica e di enfisema, nonché aderenze...
Tac toracica: come si legge?
Buongiorno, non si tratta di un referto positivo. Vi è la presenza di una massa voluminosa (larga quasi 8 cm) nel
Gorgoglii nei bronchi: quali potrebbero essere le cause?
Gentile paziente,non mi dici quanti anni hai, se fumi e che lavoro fai.Comunque, due mesi di tosse meritano l'esecuzione di ulteriori accertamenti: per cominciare,...
Vedi tutte
Risposte simili
Polmonite: è necessaria la terapia intensiva?
Sì, quando il quadro clinico lo richiede, qualora si verifichino complicazioni di tipo trombotico, infarto polmonare, necrosi emorragica, la terapia intensiva è indicata per...
Trapianto di polmone: quando è indispensabile?
Il trapianto di polmone viene riservato ai pazienti con deterioramento progressivo della funzione polmonare ed aspettativa di vita limitata a 12-18 mesi. Per poter...
Fibrosi cistica: è consigliato il trapianto di polmone?
La fibrosi cistica è una malattia genetica autosomica recessiva, causata da una mutazione del gene CFTCR (Cystic Fibrosis Transmembrane Conductance Regulator) che codifica una...