Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Bpco Mascherina

Quale tipo di mascherina dovrebbe indossare un uomo affetto da bpco?

Buongiorno, sono un uomo di 62 anni, da tanto soffro di b.p.c.o. al 3° stadio, in questo periodo di covid 19, bisogna indossare le mascherine, quando la indosso faccio fatica a respirare e spesso mi gocciola il naso. Quale tipo di mascherina dovrei indossare per avere una migliore respirazione, avendo io bisogno di aria (ossigeno)? Uso 2 volte al giorno il broncodilatatore Brimica Genuiar. Ringrazio anticipatamente di una sua risposta.

Nessuna mascherina, nelle bpco, qualsiasi impedimento alla respirazione è controindicato e può avere conseguenze pericolose.

Il timore di infezione può essere limitato da un distanziamento più ampio. L'utilizzo della mascherina deve essere limitato allo stretto necessario all'interno di locali chiusi.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Marco Ceccherelli
Marco Ceccherelli
Pistoia - Via Bonellina, Pistoia, PT, Italia
Risposte simili
Lupus eritematoso sistemico: cos'è?
Il Lupus Eritematoso Sistemico (LES) è una malattia cronica di tipo autoimmune che causa disturbi in varie parti del corpo, specialmente la pelle,...
Dolore cronico: quali possono essere le cause?
Può essere difficile stabilire la causa scatenante di un dolore cronico, poiché può derivare da una serie di fattori. Il dolore può...
Dolore: come si definisce la sua soglia?
L'intensità del dolore percepito, anche a parità di trauma, varia molto da persona a persona. Mentre alcune persone percepiscono il dolore in maniera significativa, altre...
Altre risposte di questo specialista
Taglio al dito: in quanto tempo guarisce?
Sì, è normale. I lembi della ferita probabilmente sono guariti per seconda intenzione e quindi con aderenze e cicatrici non equilibrate. I punti servono a...
Fili di Kirschner: è doloroso toglierli?
In alcuni casi, può essere fastidioso, al limite di un piccolo dolore. Tieni presente che il filo metallico attraverserà una struttura ossea già abitata dal...
Ombelico sanguinante: come trattarlo?
Un intervento di 6 anni fa difficilmente ha conseguenze. La prossimità con la ferita pare poco significativa. Sarebbe opportuno un controllo diretto. Il gonfiore...
Bruciore all'occhio: come trattarlo?
L'uso di antibiotici è sempre prescritto dal medico. L'utilizzo come automedicazione può creare resistenze che inducono ad patologia più grave. Meglio aspettare qualche giorno...
Cauterizzazione nasale: cosa applicare come emolliente?
La cauterizzazione dei piccoli vasi non necessita di grandi rimedi. Può però essere utile una crema con connettivina o a base di Argento,
Vedi tutte
Altre risposte di questo specialista
Taglio al dito: in quanto tempo guarisce?
Sì, è normale. I lembi della ferita probabilmente sono guariti per seconda intenzione e quindi con aderenze e cicatrici non equilibrate. I punti servono a...
Fili di Kirschner: è doloroso toglierli?
In alcuni casi, può essere fastidioso, al limite di un piccolo dolore. Tieni presente che il filo metallico attraverserà una struttura ossea già abitata dal...
Ombelico sanguinante: come trattarlo?
Un intervento di 6 anni fa difficilmente ha conseguenze. La prossimità con la ferita pare poco significativa. Sarebbe opportuno un controllo diretto. Il gonfiore...
Bruciore all'occhio: come trattarlo?
L'uso di antibiotici è sempre prescritto dal medico. L'utilizzo come automedicazione può creare resistenze che inducono ad patologia più grave. Meglio aspettare qualche giorno...
Cauterizzazione nasale: cosa applicare come emolliente?
La cauterizzazione dei piccoli vasi non necessita di grandi rimedi. Può però essere utile una crema con connettivina o a base di Argento,
Vedi tutte