Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Bruciore Dolore Minzione

Cosa fare in caso di dolore e bruciore durante la minzione?

Sono una ragazza di 23 anni e ho da 2 giorni dolore ad urinare. Il primo giorno ho bevuto 4 litri di acqua e mi è leggermente passato, notando il cambiamento del colore delle mie urine che sono diventate ormai trasparenti. Oggi (terzo giorno) mi sono svegliata con dolori più interni, simili a quelli mestruali e ho assunto un Oki antinfiammatorio. Il dolore interno mi è passato subito, ma ora mi brucia tantissimo la parte esterna. Provo sollievo solo lavandomi. Sto continuando a bere molta acqua e sto prendendo delle compresse dell'erboristeria a base di mirtilli.

Alla tua età, il bruciore minzionale (eventualmente associato ad un'urgenza minzionale) può ragionevolmente dipendere da uno stato infettivo/infiammatorio della vescica e dell'uretra.

Ti suggerisco pertanto di effettuare un esame chimico-fisico delle urine con urinocoltura ed eventuale antibiogramma, e di farlo valutare al tuo medico di famiglia per l'impostazione degli eventuali provvedimenti del caso. 

Mi auguro di essere stato di utilità e, con l'occasione, porgo un cordiale saluto.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Tommaso Ciro Camerota
Dr. Tommaso Ciro Camerota
Pavia - Via Salvatore Maugeri
Risposte simili
Esame citologico delle urine: cos'è?
L'esame citologico delle urine è un test diagnostico utilizzato per studiare le cellule che rivestono la parete della vescica. Parte di queste cellule...
Prolasso della vescica: quali sono le cause?
Le cause del prolasso della vescica di tua madre possono dipendere da un fattore genetico, dal numero delle gravidanze e dei parti,...
Forti bruciori alle vie urinarie: come curarli?
Fai attenzione, perchè i fluorochinolonici che passano la barriera emato-encefalica come il Ciproxin possono sovente dare episodi allucinatori o peggiorare il declino cognitivo negli...
Altre risposte di questo specialista
Turp: dopo quanto la vescica riprende la sua funzionalità?
È difficile rispondere pienamente alla tua domanda; la possibilità di recupero dipende infatti dalla causa che determina il problema. La presenza di elevati residui post-minzionali...
Bruciore all'uretra: che cosa fare?
Un fastidio uretrale associato ad una perdita di sangue può dipendere da un'infezione/irritazione locale (uretrite). La storia clinica precedente del tuo compagno (che purtroppo...
Stimolo frequente alla minzione: da cosa dipende?
Un incremento della frequenza minzionale può dipendere da numerosi fattori tra cui (elenco non esaustivo, non in ordine di frequenza): infezione delle vie urinariecalcolosi...
Febbre e bruciori alla minzione: cosa fare?
La sintomatologia lamentata da tuo marito sembrerebbe compatibile con un episodio di prostatite acuta (infezione a livello prostatico). Lo invito pertanto ad effettuare una...
Sangue nelle urine: quali sono le cause?
La presenza di sangue nelle urine può dipendere da cause differenti, che andrebbero indagate ed escluse. Tra le più frequenti ci sono: neoformazioni transizionali (bacinetto...
Vedi tutte
Sai che su Pazienti.it puoi trovare sconti per prestazioni mediche? Scopri di più