Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Specialità di Andrologia

Tutte le risposte di Andrologia

Hai un dubbio o un problema di Andrologia? Cerca la soluzione fra le risposte dei nostri esperti!

Cerca la soluzione fra le risposte degli esperti!
Le ultime risposte di Andrologia
Esame della prostata: come avviene?
Lo specialista urologo può controllare con un esame obiettivo la prostata del paziente introducendo un dito nel canale anale per valutare le dimensioni e...
Eiaculazione dolorosa: quali possono essere le cause?
Buonasera,la prima causa da considerare, per quanto riguarda l'eiaculazione dolorosa è senza dubbio l'infiammazione prostatica. La prima cosa da fare è sicuramente rivolgersi ad...
Ipertrofia prostatica: che cos'è?
Buongiorno. L'aumento di volume della prostata (la ghiandola deputata alla produzione del liquido seminale) è un fenomeno quasi fisiologico nell’uomo dopo i 40-50 anni....
Epididimite: che cos'è?
L'epididimite è un processo infiammatorio a carico dell'epididimo, un condotto lungo e sottile che congiunge il testicolo al vaso deferente. Durante questo percorso,...
Prostatite: quali esami fare per la diagnosi?
La prostata è una piccola ghiandola situata sotto la vescica e anteriormente alla parete anteriore dell’intestino retto (questa la ragione per cui è palpabile con...
Terapia anticoagulante è causa di sterilità?
Non risulta un diretto rapporto fra sterilità e terapia anticoagulante.
Ingrossamento tra ano e testicoli: di cosa si tratta?
Sarebbe opportuno procedere ad una visita diretta perché io possa esprimere un giudizio diagnostico. Posso dirti però che potrebbe trattarsi di una...
Eiaculazione precoce: esistono delle terapie efficaci?
Esiste una terapia farmacologica, e comunemente viene utilizzata la dapoxetina. Prima però di iniziare qualsiasi tipo di terapia ti consiglio di rivolgerti al tuo andrologo...
Emazie nelle urine: come interpretare queste analisi?
Stai tranquillo, il valore del PSA è nella norma. Ti consiglio però di ripetere l'esame delle urine con urocoltura tra qualche giorno e mostrare gli...
TAC alla vescica: come interpretare questo referto?
Purtroppo si tratta di un referto che evidenzia una problematica seria. Potrebbe trattarsi, verosimilmente, di papillomi vescicali che sono delle neoformazioni. Un referto di...