Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Calcoli Fegato

Come avviene l'intervento per rimuovere i calcoli al fegato?

Buongiorno, ho problemi al fegato e crisi itteriche periodiche. Probabilmente, ho i calcoli al fegato. Come si fa a fare una operazione per i calcoli al fegato? E' dolorosa? La ferita è grande? Si può operare con il laser?

La problematica potrebbe essere complessa. Innanzitutto, occorre effettuare un'ecografia del fegato e delle vie biliari per confermare (o escludere) la presenza di calcoli o nella via biliare o nella colecisti o di altre situazioni cliniche che possano comportare un'ostruzione della vie biliare.

Occorrerebbe anche effettuare degli esami del sangue che valutino nel complesso la funzionalità del fegato (AST, ALT, gGT, fosfatasi alcalina, LDH, bilirubina totale e frazionata, PT, aPTT, INR, amilasi, lipasi); fatto questo, le frequenti "crisi itteriche" potrebbero essere spiegate dalla migrazione di calcoli dalla colecisti alla via biliare e questo potrebbe richiedere l'esecuzione di una colangio risonanza magnetica nucleare o di una E.R.C.P., un esame endoscopico che, oltre a confermare la diagnosi, potrebbe consentire la rimozione diretta degli eventuali calcoli (o di altre situazioni) che impediscono un drenaggio efficace della via biliare.

Se i calcoli dovessero essere situati solo nella colecisti, con vie biliari libere, un intervento di colecistectomia effettuato con tecnica videolaparoscopica (generalmente 3 o 4 piccole incisioni inferiori a 1,5 cm in vari punti dell'addome e delal durata di circa 30 minuti) potrebbe risolvere definitivamente il problema.

Ti suggerirei di essere valutata da un chirurgo con esperienza nella chirurgia del fegato e delle vie biliari.

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Rolando Tasinato
Dr. Rolando Tasinato
Padova - Non disponibile
Risposte simili
Chirurgia ortogantica: che cos'è?
Caro paziente,  la chirurgia ortognatica è una branca della chirurgia maxillo facciale che serve a correggere le deformità del mascellare superiore e della mandibola....
Calcoli alla colecisti senza coliche: com'è possibile?
I calcoli alla colecisti, detta anche cistifellea, non sono sempre sintomatici, però possono causarti dolore se si spostano fino ad ostruire il deflusso biliare procurando...
Colecistectomia: in cosa consiste?
La colecistectomia a cui verrà sottoposta tua madre è l'intervento di asportazione della colecisti o cistifellea. Attualmente, avviene per via laparoscopica, quindi la cistifellea...
Sai che su Pazienti.it puoi trovare sconti per prestazioni mediche? Scopri di più