Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Cos E La Chirurgia Ortognatica

Cos'è la chirurgia ortognatica?

Vorrei capire che cosa si intende con il termine chirurgia ortognatica. In particolare, quali sono i campi d'azione di questa particolare tecnica?

Caro paziente, 
la chirurgia ortognatica è una branca della chirurgia maxillo facciale che serve a correggere le deformità del mascellare superiore e della mandibola. È un intervento che dura circa 3-4 ore a seconda dei casi. Generalmente, si affianca ad un periodo di ortodonzia pre chirurgica (apparecchio dentale).  

L'intervento consiste nello spostare le basi scheletriche per ripristinare una normale occlusione e per ripristinare delle proporzioni armoniche tra le varie porzioni del volto. In definitiva, offre dei risultati ottimali sia per l'occlusione dentale che per l'estetica del volto.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr.ssa Ingrid Raponi
Dr.ssa Ingrid Raponi
Roma - Via delle Cave, Roma, RM, Italia
Risposte simili
Asportazione di polipi durante la gastroscopia: è possibile?
La gastroscopia è fondamentalmente un esame diagnostico endoscopico attraverso il quale il medico osserva il tratto superiore dell'apparato digerente per valutare se esistano...
Calcoli alla colecisti senza coliche: com'è possibile?
I calcoli alla colecisti, detta anche cistifellea, non sono sempre sintomatici, però possono causarti dolore se si spostano fino ad ostruire il deflusso biliare procurando...
Colecistectomia: in cosa consiste?
La colecistectomia a cui verrà sottoposta tua madre è l'intervento di asportazione della colecisti o cistifellea. Attualmente, avviene per via laparoscopica, quindi la cistifellea...
Altre risposte di questo specialista
Tracheotomia preventiva: è dolorosa?
La tracheotomia è ovviamente una procedura chirurgica con dei rischi intrinseci connessi come l'emorragia e la tracheomalacia (infezione della trachea). Nel tuo...
Risonanza al seno mascellare: come si legge?
Buongiorno, non ho ben capito quale intervento tu abbia subito e per quale patologia, visto che si accenna ad asportazione dello zigomo, ma il...
Risonanza massiccio facciale: cosa rileva?
Per poter valutare tutta la testa, la dicitura corretta è TC o risonanza massiccio facciale e encefalo. La tac delle arcate dentarie ovviamente è parziale...
Mal di orecchie: potrebbe propagarsi al condilo mandibolare?
L'uso prolungato dei tappi alle orecchie ha probabilmente favorito un'infiammazione o un'otite esterna (cioè, un'infiammazione del condotto uditivo esterno) che ha causato i sintomi...
Dolore zona naso labbra: come si legge la tac?
Cara paziente, la tc risulta essere assolutamente negativa e rileva la presenza di qualche linfonodo infiammato e aspecifico a livello cervicale. L'epistassi potrebbe...
Vedi tutte
Altre risposte di questo specialista
Tracheotomia preventiva: è dolorosa?
La tracheotomia è ovviamente una procedura chirurgica con dei rischi intrinseci connessi come l'emorragia e la tracheomalacia (infezione della trachea). Nel tuo...
Risonanza al seno mascellare: come si legge?
Buongiorno, non ho ben capito quale intervento tu abbia subito e per quale patologia, visto che si accenna ad asportazione dello zigomo, ma il...
Risonanza massiccio facciale: cosa rileva?
Per poter valutare tutta la testa, la dicitura corretta è TC o risonanza massiccio facciale e encefalo. La tac delle arcate dentarie ovviamente è parziale...
Mal di orecchie: potrebbe propagarsi al condilo mandibolare?
L'uso prolungato dei tappi alle orecchie ha probabilmente favorito un'infiammazione o un'otite esterna (cioè, un'infiammazione del condotto uditivo esterno) che ha causato i sintomi...
Dolore zona naso labbra: come si legge la tac?
Cara paziente, la tc risulta essere assolutamente negativa e rileva la presenza di qualche linfonodo infiammato e aspecifico a livello cervicale. L'epistassi potrebbe...
Vedi tutte