Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Carie Cura

Come si cura una carie?

Buongiorno, ho una carie e vorrei sapere se la cura fa molto male. Grazie.

Gentile paziente,
la cura della carie non è un trattamento doloroso. Le carie di dimensioni minimali possono essere curate senza utilizzo dell'anestetico, mentre quelle più profonde richiedono l'utilizzo dell'anestesia
Per i pazienti più timorosi, è possibile associare all'anestesia la sedazione mediante protossido d'azoto. Questa associazione permette di curare i pazienti senza l'ansia da dentista. 

Spero di esserti stato di aiuto
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Jason Motta Jones
Dr. Jason Motta Jones
Milano - Via San Nicolao 10
Risposte simili
Sbiancamento dentale: meglio con il laser o con i gel sbiancanti?
Nella tua scelta devi tenere conto che lo sbiancamento col laser non è fatto dal laser in se, bensì avviene per mezzo dalle sostanze sbiancanti...
Faccette in ceramica: quando sono consigliate?
Le faccette in ceramica sono consigliate quando esiste ancora una buona struttura dentale di supporto ed i problemi si limitano alla zona anteriore del dente....
Invisalign: quali linee guida è opportuno osservare per un buon trattamento?
Anzitutto non devi pretendere che Invisalign sposti le radici dei denti più di una quantità minima e che agisca su denti piccoli. Sappi che non...
Altre risposte di questo specialista
Radice scoperta del dente del giudizio: come intervenire?
Buongiorno,da quello che scrivi, posso immaginare o che la carie che le è stata curata era molto profonda e l’infiammazione della polpa è diventata...
Mobilità denti: che fare?
Gentile paziente, la mobilità dei denti può dipendere da molteplici fattori. Di certo è che non è un segno di salute dentale. Per valutare la...
Speroni dentali: che fare?
Buonasera, quelli che tu chiami speroni sono delle irregolarità ossee che si formano in seguito alle estrazioni dentarie. Consiglio di effettuare delle regolarizzazioni di cresta ossea...
Ortopantomografia: come si legge?
Buongiorno, il significato del referto si riferisce al fatto che hai i denti del giudizio inferiori inclinati e ancora ritenuti nell'osso, e il...
Radice di dente spezzato rimasta in gengiva: che cosa fare?
Gentile paziente, la radice rotta deve essere rimossa per evitare possibili infezioni e problemi di alitosi, come giustamente sottolineavi.Per quanto riguarda i sintomi di...
Vedi tutte
Altre risposte di questo specialista
Radice scoperta del dente del giudizio: come intervenire?
Buongiorno,da quello che scrivi, posso immaginare o che la carie che le è stata curata era molto profonda e l’infiammazione della polpa è diventata...
Mobilità denti: che fare?
Gentile paziente, la mobilità dei denti può dipendere da molteplici fattori. Di certo è che non è un segno di salute dentale. Per valutare la...
Speroni dentali: che fare?
Buonasera, quelli che tu chiami speroni sono delle irregolarità ossee che si formano in seguito alle estrazioni dentarie. Consiglio di effettuare delle regolarizzazioni di cresta ossea...
Ortopantomografia: come si legge?
Buongiorno, il significato del referto si riferisce al fatto che hai i denti del giudizio inferiori inclinati e ancora ritenuti nell'osso, e il...
Radice di dente spezzato rimasta in gengiva: che cosa fare?
Gentile paziente, la radice rotta deve essere rimossa per evitare possibili infezioni e problemi di alitosi, come giustamente sottolineavi.Per quanto riguarda i sintomi di...
Vedi tutte