Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Come Funziona Il Peeling Chimico

Come funziona il peeling chimico?

Vorrei sottopormi ad un peeling chimico, ma non ho idea di come si faccia: come funziona?

Gentile utente,
prima di decidere di fare qualunque trattamento di medicina estetica, è necessario fare una diagnosi precisa e solo dopo viene scelto un protocollo adatto alle tue esigenze.

La scelta del peeling chimico viene fatta solo dopo meticoloso e scrupoloso esame generale e valutazione del tipo di pelle e dell’inestetismo da trattare.

Una volta scelto il prodotto da utilizzare (in forma di gel o soluzione) viene eseguita detersione della pelle e dopo viene spalmata sulla cute la sostanza o le sostanze scelte. Attenzione agli occhi ed alle aree paranasali. 

La durata del trattamento dipende dal tipo di peeling utilizzato e dal risultato che si vuole ottenere. La persona, durante il trattamento, avverte una sensazione di calore o di bruciore che aumenterà di intensità con il passare del tempo. Una volta ottenuto l’effetto desiderato, la sostanza chimica usata viene neutralizzata.

Dopo, viene applicata una maschera con effetto lenitivo.

Nei successivi 3-4 giorni, si verificherà un’esfoliazione con differenti gradi di intensità. È importante in questa fase usare creme idratanti e fotoprotezioni elevate.   

Cordiali saluti

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr.ssa Svitlana Kovalenko
Dr.ssa Svitlana Kovalenko
Roma
Risposte simili
Ritenzione idrica: come si cura?
La ritenzione idrica è determinata da vari fattori. Nel tuo caso, le allergie di cui soffri, sono una causa consistente, ma consiglierei anche...
Addominoplastica: quali sono i rischi?
L'addominoplastica è una procedura chirurgica relativamente complessa. Si tratta comunque di una procedura chirurgica vera e propria, dove le complicanze (sanguinamento, sieroma, perdita...
Vene evidenti: come eliminarle?
La migliore soluzione attuale contro le vene dilatate degli arti inferiori non sono obliterarle o asportarle ma curarle con un nuovo metodo, la "fleboterapia rigenerativa...
Altre risposte di questo specialista
Micronorm scrub: quanto tempo farlo agire?
Gentile utente,per rispondere alla tua domanda, è necessario sapere il tipo di pelle che hai, le caratteristiche della tua acne e quale programma...
Crema alla bava di lumaca: cosa provoca?
Gentile utente,in commercio, sono presenti numerosi prodotti a base di bava di lumaca. La letteratura scientifica è ricca di studi che evidenziano e confermano...
Dermatite atopica: come trattare il prurito?
Gentile utente,probabilmente, hai sviluppato un'ipersensibilità della pelle ai raggi solari.  Se il prurito è intenso, puoi applicare una crema a base di cortisone o antistaminici...
Dermapen microneedling: cosa provoca alla pelle?
Gentile utente,Dermopen microneedling è un trattamento che determina un'infiammazione della pelle.  Questa metodica provoca delle piccole ferite superficiali, con l'obiettivo di indurre l'infiammazione acuta terapeutica...
Grandi labbra poco toniche: come trattarle?
Gentile utente,non esiste nessuna crema che possa aumentare la tonicità delle grandi labbra. I trattamenti di medicina estetica come filler a base di acido...
Vedi tutte