Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Cos E La Chemioterapia

Che cos'è la chemioterapia?

Mia madre dovrà sottoporsi ad un trattamento di chemioterapia e ho sentito davvero molte cose su questo argomento; vorrei però avere delle informazioni precise affidabili su che cos'è e a cosa serve realmente.

La chemioterapia antiblastica a cui dovrà essere sottoposta tua madre consiste nella somministrazione di agenti farmacologici che interferiscono con le cellule tumorali inibendone la crescita. Gli agenti impiegati si possono distinguere in citotossici o modulatori dei segnali biologici. Nel primo caso agiscono per aggressione verso le strutture e le attività replicative della cellula distruggendole, nel secondo per modulazione di segnali e recettori che la cellula impiega per le sue attività di replicazione o di sopravvivenza. La somministrazione può essere per via orale od endovenosa. Esistono anche delle possibilità di chemioterapia locoregionale per alcuni distretti corporei.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Carlo Pastore
Dr. Carlo Pastore
Roma - VIA F.A.GUALTERIO, 127
Altre risposte di questo specialista
Eritrodisestesia: cos'è?
L'eritrodisestesia palmo plantare, anche nota come sindrome mano-piede in oncologia, è il risultato di alcuni trattamenti con farmaci oncologici, si presenta con arrossamento e...
Linfonodi all'inguine: cosa comportano?
La presenza di linfonodi inguinali è cosa normale dal punto di vista anatomico. Se tali linfonodi sono dolenti o ingranditi di volume, la prima ipotesi...
Carcinoma ovarico: quali cure seguire?
Il principio attivo Avastin è un agente inibitore dell'angiogenesi ed è un farmaco ormai di comune utilizzo. Occorre verificare però le condizioni generali...
Marcatori tumorali: cosa indicano?
Il CEA è un marcatore tumorale. Tale marcatore non possiede una specificità ed una sensibilità del 100%, pertanto può trovarsi alterato anche in condizioni non...
Ulcere durante la chemioterapia: cosa fare?
E' indispensabile che tu ti sottoponga ad una visita clinica per verificare lo stato effettivo delle ulcerazioni. Se non dovessero tendere a guarigione, è opportuno...
Vedi tutte
Risposte simili
Linfedema: di cosa si tratta e qual è la causa?
Se il flusso linfatico subisce dei rallentamenti, i tessuti si intossicano e la linfa che ristagna impregna le cellule, creando una situazione di allagamento che...
PET: che cos'è?
La PET (acronimo inglese di Positrone Emission Tomography) è la Tomografia a Emissione di Positroni, una tecnica di indagine che utilizza degli isotopi radioattivi per...
Neurinoma dell'acustico: quando operarlo?
Il neurinoma dell'acustico è un tumore ad invasività locale le cui modalità di trattamento contemplano la rimozione microchirurgica (prima scelta ove possibile) o...