Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Dermapen Microneedling

Quali effetti può provocare un ciclo di dermapen microneedling?

Salve, sono una donna di 41 anni. A 2 settimane da un ciclo di Dermapen microneedling, ho iniziato a sviluppare un rash cutaneo su fronte, guance e mento che compare la sera o la mattina con la detersione della viso. L’arrossamento e gonfiore spariscono dopo 10-15 minuti, ma rimangono piccole pustole, alcune color pelle che scompaiono in 3-4 giorni, mentre altre si arrossano e si infiammano e presentano una testina bianca che si asciuga e cade in 2 e 3 giorni. È possibile che abbia un'infezione? Grazie.

Gentile utente,
Dermopen microneedling è un trattamento che determina un'infiammazione della pelle. 

Questa metodica provoca delle piccole ferite superficiali, con l'obiettivo di indurre l'infiammazione acuta terapeutica per stimolare i processi fisiologici di riparazione tissutale. Nei giorni successivi al trattamento, è necessario applicare delle creme con forte potere idratante e lenitivo per ripristinare la barriera cutanea compromessa. 

Dermopen microneedling determina secchezza e disidratazione della cute trattata. Questo processo infiammatorio deve essere ben controllato per non irritare ulteriormente la cute con conseguente rallentamento del processo di riparazione.

Probabilmente, la tua pelle è sensibilizzata, perciò ti consiglio di rivolgerti al medico estetico che ha eseguito il trattamento per risolvere in modo più appropriato il tuo problema. 

Cordiali saluti
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr.ssa Svitlana Kovalenko
Dr.ssa Svitlana Kovalenko
Roma
Altre risposte di questo specialista
Micronorm scrub: quanto tempo farlo agire?
Gentile utente,per rispondere alla tua domanda, è necessario sapere il tipo di pelle che hai, le caratteristiche della tua acne e quale programma...
Crema alla bava di lumaca: cosa provoca?
Gentile utente,in commercio, sono presenti numerosi prodotti a base di bava di lumaca. La letteratura scientifica è ricca di studi che evidenziano e confermano...
Dermatite atopica: come trattare il prurito?
Gentile utente,probabilmente, hai sviluppato un'ipersensibilità della pelle ai raggi solari.  Se il prurito è intenso, puoi applicare una crema a base di cortisone...
Grandi labbra poco toniche: come trattarle?
Gentile utente,non esiste nessuna crema che possa aumentare la tonicità delle grandi labbra. I trattamenti di medicina estetica come filler a base di acido...
Smagliature nella zona inguinale: perchè si formano?
Gentile utente,le smagliature sono un problema che affligge donne e uomini. Spesso, sono un problema estetico, ma, in alcune persone, possono creare enormi disaggi...
Vedi tutte
Risposte simili
Fotobiostimolazione: in cosa consiste?
Esiste la possibilità di fare trattamenti di fotobiostimolazione con Sostanze quali l'acio 5 aminolevulanico o senza. È imperativo non esporsi al sole...
Ritenzione idrica: come si cura?
La ritenzione idrica è determinata da vari fattori. Nel tuo caso, le allergie di cui soffri, sono una causa consistente, ma consiglierei anche...
Addominoplastica: quali sono i rischi?
L'addominoplastica è una procedura chirurgica relativamente complessa. Si tratta comunque di una procedura chirurgica vera e propria, dove le complicanze (sanguinamento, sieroma, perdita...