Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Diarrea Ansia

Come risolvere una diarrea di natura ansiosa?

Buongiorno, da 2 mesi, dopo un forte virus intestinale superato in un paio di giorni, a fasi alterne, le mie evacuazioni alternano consistenza normale e feci poco formate e talvolta diarroiche, il tutto senza febbri né dolori addominali né gonfiori. Unico disturbo riscontrato in aggiunta sono dei ricorrenti e fastidiosi borborigmi intestinali, in particolar modo al momento di coricarmi a letto. Non ho alcuna intolleranza dichiarata né saprei ricondurre questi episodi all'assunzione di particolari cibi. Sono un soggetto piuttosto ansioso che già in passato ha lamentato disturbi d'ansia seppur legati ad altre sfere. Temo che possa essersi instaurato un circolo vizioso di carattere psicosomatico la cui genesi è di difficile comprensione, con un pensiero spesso rivolto in questa direzione, accompagnato dal timore di evacuare diarrea. È possibile si tratti di un disturbo d'ansia o magari dopo la virosi intestinale può essersi manifestata una forma di colite post-infettiva? Come può essere possibile aiutare la sua risoluzione? Grazie mille e buona giornata.

Buongiorno,
mi verrebbe da dirti, dopo avere svolto i dovuti accertamenti con il tuo medico di base per escludere delle conseguenze provocate dal virus, di valutare un intervento nell'ambito dell'ansia e della psicosomatica.
Se hai piacere, posso consigliarti delle pratiche e dei video gratuiti da seguire che già possono esserti d'aiuto per lenire questo stato che descrivi.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Carolina Dalle Palle
Dr. Carolina Dalle Palle
(0)
Vicenza
Altre risposte di questo specialista
Apatia: come superarla?
Buonasera, ti consiglierei di iniziare una psicoterapia per cercare di smuovere la situazione che hai descritto e ritrovare dentro di te la gioia di...
Mancanza di erezione: quanto influisce l'emotività?
Buonasera, io consiglierei che lui intraprendesse un percorso psicologico per risolvere il suo blocco che lo porta a reagire così davanti ad una persona a...
Ansia: provoca dolore al petto?
Salve, il mio consiglio è di continuare i tuoi accertamenti medici, soprattutto del cuore per escludere qualsiasi complicazione medica e nel frattempo avvicinarti a delle...
Vedi tutte
Risposte simili
Depressione : quali differenze esistono?
Esistono delle grosse differenze tra uomo e donna, se non altro per le fluttuazioni e variazioni ormonali che caratterizzano il percorso esistenziale femminile e che...
Sviluppo sessuale in adolescenza: come avviene?
Lo sviluppo sessuale nei maschi è più ritardato e più lungo di quello delle femmine: in genere, avviene intorno ai 12-13 anni.Uno dei primi segni...
Attacchi di panico: quali sono i sintomi?
I sintomi di un attacco di panico appaiono improvvisamente, senza alcuna causa apparente. Possono includere: aumento della...