Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Disturbi Intestinali Allergia

Un'allergia potrebbe provocare disturbi intestinali?

Buongiorno, i miei problemi sono iniziati diversi mesi fa, quando avevo fastidio e un groppo alla gola, l'otorino mi ha diagnosticato un reflusso esofageo, curato con Omeoprazolo e un integratore. Dopo un paio di mesi, ho cominciato a stare meglio con la gola, ma ho cominciato con dolori addominali, senso di pienezza epigastrica, eruttazioni frequenti, pesantezza. In più, dolori sotto le costole sia a sinistra che a destra, un pochino di più a destra, fatta ecografia, tutto regolare, ma evidenziato un forte meteorismo colico. Ho iniziato a prendere prodotti naturali contro il meteorismo, ma senza miglioramenti. Il gastroenterologo mi ha prescritto esami del sangue, nella norma anche ves, pcr, ferro, amilasi, lipasi. Ho fatto gastroscopia, tutto a posto, salvo una lievissima gastrite, no reflusso, no helycobacter. Ora però sono punto e a capo, questi dolori sotto le costole non mi danno tregua ed io sono in preda a stati d'ansia per la preoccupazione. Anche le mie feci sono molli e marroncino chiaro, nonostante stia assumendo fermenti lattici, ma non ho dolori nell'addome inferiore. Devo fare a breve breath test al lattosio. Cosa mi consigliate? Grazie. Cordiali saluti.

In questi casi, è fondamentale fare un esame chimico-fisico delle feci, a giorni alterni, per studiare la digestione degli alimenti e il dosaggio della calprotectina fecale per monitorare eventuale infiammazione dell'intestino.

Aggiungerei anche test genetico HLA DQ2-DQ8 per celiachia.

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Filippo Ranfi
Dr. Filippo Ranfi
Viterbo - Via del Cunicello, 30, Fabrica di Roma, VT, Italia
Altre risposte di questo specialista
Analisi del sangue: come si leggono?
Buonasera,da quello che è emerso dal dosaggio per anticorpi screening utilizzati per rilevare un'attività autoimmune della malattia celiaca, i valori sono senza ombra...
Centro allergologico in Sardegna: qual è il più accreditato?
Buonasera, mi informo e ti faccio sapere al più presto. Per quanto riguarda la tua affermazione a riguardo, sembra...
Vedi tutte
Risposte simili
Macchie rosse sulla pelle: cosa potrebbero essere?
Una netta positività (12k u/l verso uno degli allergeni ricombinanti più importanti: l'HEV B 1) del lattice di gomma mi portano a consigliarti un...
Muffe dell'aspergillo: quali disturbi causano?
Le muffe della specie dell'aspergillo possono provocare differenti forme di allergie, provocando difficoltà respiratorie, spossatezza, nausea e sintomi simili a quelli influenzali....
Allergia agli antibiotici: si può assumere Betametasone?
Tuo figlio dovrebbe associare anche un antistaminico, ma per prudenza ti consiglio di farlo sottoporre anche a dei test dermici in ambiente ospedaliero. Così facendo,...