Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Edema Incremento Segnale T2

Che cosa significa "edema con incremento del segnale t2"?

Buongiorno, dopo 6 mesi, ho ancora dolore al piede. Ho fatto rx, tc, 2 rsm, fisioterapia. L'ultima risonanza, di cui copio il referto: "si documenta edema con incremento del segnale t2 a livello della spongiosa del versante anteriore del calcagno in prossimità dell'articolazione con il cuboide, dei versanti anteriore dell'astragalo in prossimità dell'articolazione con lo scafoide e sul suo versante posteriore inferiore in prossimità dell'articolazione sottoastralgica posteriore. L'edema coinvolge anche parzialmente lo scafoide, il primo cuneiforme, la base del 1° metatarso, la testa del 3° metatarso. Alterazioni artrosiche all'articolazione metatarso falangea del 1° raggio con areole di edema sottocondrali millimetriche sui 2 versanti. Discreto edema anche a livello dei muscoli flessore breve flessore lungo e abduttore dell'alluce, sul versante plantare. Non lesioni focali alla aponevrosi plantare, al tendine d'Achille. Moderato fluido tipo possibile minima tenosinovite intorno al segmento distale preinserzionale del tendine tibiale posteriore, modica tendinosi dei peronei. Sul versante laterale riconoscibili i legamenti peronei astragalici, peroneo calcaneare, trasverso, peroneo tibiali. Sul versante mediale le componenti tibio astragalica e tibio calcaneare del deltoide. Piccola areola di iperintensità di segnali t2 millimetrica sottocondrale sul versante tibiale della tibio astragalica posteriormente e lateralmente compatibile con edema sottocondrale secondario a condropatia o a pregressa lesione osteocondrale". Dopo questa rsm, ho sentito un altro ortopedico il quale mi ha consigliato di continuare con Difosfonal iniezione una volta alla settimana. Sono stufo di avere sempre dolore al piede e la mia paura è di rimanere con problemi permanenti al piede. Che cosa posso fare?

Buonasera,
non ho capito se c'è stato un trauma, ma presumo di sì. Il quadro così generalizzato deporrebbe o per un esito di trauma oppure un quadro di algodistrofia con concomitante riduzione del tono calcico.

Proseguire con le iniezioni di Difosfonal e aggiungerei Dibase 30 gtt alla settimana e ciclo di campi magnetici pulsanti per almeno 40 giorni.

Un saluto
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Maria Cristina Facchini
Dr.ssa Maria Cristina Facchini
(0)
Modena - Non disponibile
Altre risposte di questo specialista
Avanzata gonartrosi: come si cura?
Buongiorno,vista l'età e soprattutto il quadro di osteomielite, non opterei per la protesi e terapie invasive. Propenderei per della terapia conservativa sintomatica per...
Fascite al collo del piede: come si cura?
Buongiorno. La fascite al collo del piede non esiste. Quella che vien chiamata fascite è alla pianta. Il quadrio così generale parrebbe più di natura artrosica....
Spina calcaneare: quale terapia seguire?
Buongiorno,immagino parli delle onde d'urto. Sono una delle cure per le fasciti associate a sperone calcaneare. Servono per sfiammare e ridurre la...
Anterolistesi: cosa fare?
Bisogna valutare se è sintomatica e qual è il grado dell'anterolistesi, più l'eventuale instabilità per dare indicazione conservativa o chirurgica. Consulta un...
Dolore all'articolazione del ginocchio: cosa può essere?
Probabilmente è un'infiammazione del ginocchio a carico dell'articolazione: potrebbe trattarsi di un'iniziale artrosi o meniscopatia. Metti il ghiaccio più volte...
Vedi tutte

Risposte simili

Colpo della strega: cos'è esattamente?
Il colpo della strega è un episodio di lombalgia acuta che si manifesta con sensazione di rigidità e forte dolore nella parte bassa della schiena....
Ernia del disco: che cos'è?
Il disco intervertebrale, che è interposto tra 2 vertebre, è costituito da una parte periferica denominata anulus fibroso e una parte centrale, gelatinosa, denominata nucleo...
Mal di schiena: quali sono le terapie più adatte?
Per ridurre il dolore e prevenire lo stress sulla colonna vertebrale, ci sono diverse terapie utili, ma a consigliarti una terapia deve essere...