Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Fistola

Come si cura la fistola?

Ho una fistola sacro-coccigea che ogni tanto si infiamma e mi da dolore, c'è qualche rimedio efficace? Ho sentito parlare del prodotto hepar sulphur 30. Mi può dare delucidazioni a riguardo? Vorrei evitare l'intervento chirurgico, ho bisogno di una cura efficace.

Buongiorno. Ti consiglio vivamente una visita chirurgica. La valutazione di intraprendere una terapia medica piuttosto che l'intervento dipende dalla valutazione oggettiva della fistola, nonché da una eventuale diagnostica radiologica per valutarne estensione e profondità.

Va considerato poi che le infiammazioni ricorrenti determinano quadri sempre più gravi nei confronti dei quali solo la chirurgia può porre rimedio.

Un saluto

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Graziano Pernazza
Dr. Graziano Pernazza
Roma - VIA DELL`AMBA ARADAM, 9
Altre risposte di questo specialista
Ernia inguinale: dove operarsi in laparoscopia nel Lazio?
Eseguo personalmente, oltre ad altri interventi in laparoscopia, l'intervento di ernioplastica inguinale con protesi bilaterale presso l'Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata, in regime di week...
Calcoli alla cistifellea: che cosa fare?
Buongiorno, l'indicazione all'intervento chirurgico di asportazione della colecisti si pone in presenza di una calcolosi della colecisti sintomatica, inveterata oppure...
Milza asportata: cosa accade dopo?
L'asportazione della milza, eseguibile oggi in laparoscopia, che è considerata la tecnica di scelta per questo tipo di intervento, determina un indebolimento del...
Ernia iatale: è sempre operabile?
L'ernia iatale è una patologia che può essere curata con un intervento chirurgico. Prima dell'intervento, tuttavia, è sempre necessario un colloquio ed una...
Tosse secca, affanno e ernia iatale: può esserci correlazione?
Una irritazione cronica e ricorrente delle alte vie respiratorie può essere indice della presenza di una malattia da reflusso gastroesofageo. È...
Vedi tutte
Risposte simili
Asportazione di polipi durante la gastroscopia: è possibile?
La gastroscopia è fondamentalmente un esame diagnostico endoscopico attraverso il quale il medico osserva il tratto superiore dell'apparato digerente per valutare se esistano...
Chirurgia ortogantica: che cos'è?
Caro paziente,  la chirurgia ortognatica è una branca della chirurgia maxillo facciale che serve a correggere le deformità del mascellare superiore e della mandibola....
Calcoli alla colecisti senza coliche: com'è possibile?
I calcoli alla colecisti, detta anche cistifellea, non sono sempre sintomatici, però possono causarti dolore se si spostano fino ad ostruire il deflusso biliare procurando...